Un bagno di folla ha accolto Nunzio Stancampiano, il ballerino di latino allievo di Raimondo Todaro, al suo rientro a casa. All’aeroporto di Fontanelle di Catania, infatti, oltre ai genitori e, nello specifico, al caloroso abbraccio della mamma a cui Nunzio è particolarmente legato (“Sono un mammone”, ha dichiarato a fine puntata ndr.), erano presenti centinaia di persone che all’arrivo del ragazzo si sono lasciati andare ad applausi e urla da stadio.

Nunzio, autentica rivelazione di questa edizione di Amici, è stato eliminato al quarto ballottaggio personale dal cantante Albe, allievo di Anna Pettinelli, per mano del la giuria composta da Stash, Stefano De Martino ed il principe Emanuele Filiberto. L’uscita del latinista ha fatto gongolare la Maestra Celentano, da sempre contraria alla sua permanenza nella scuola, ma ha scatenato le ire dei fan che Nunzio ha letteralmente conquistato.

Ma il pubblico non è l’unico ad avere a cuore Nunzio: la stessa conduttrice, prima della sua eliminazione, ha dichiarato che l’assenza dell’allievo avrà un peso per tutta la produzione. Nonostante le continue “liti” tra lui e l’insegnate di danza classica, Nunzio ha lasciato tutti a bocca aperta quando, in merito alla maestra, ha dichiarato:

“È stata cattiva con me, però allo stesso tempo è quella che mi ha insegnato di più. Se ho trovato la forza è perché non volevo dargliela vinta. Mi ha messo in competizione con me stesso e per questo le sarò sempre grato”.

Un personaggio, il suo, che ha lasciato il segno e che, nel bene e nel male, resterà tra i ricordi di molte edizioni. Ma siamo proprio certi che Maria, vecchia volpe e con il fiuto da vera regina dello spettacolo, non abbia già in mente un nuovo futuro televisivo per Nunzio? Citofonare ad Alfonso Signorini ed al Grande Fratello Vip 7…..

UPDATE

Nunzio, è riapparso sui social e ha mandato un messaggio di ringraziamento a tutti, in primis al Maestro Todaro:

«“Eccomi qua!” Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che mi hanno sostenuto… in primis Amici che mi ha regalato un sogno che perseguivo sin da bambino. Ringrazio colui che ha scommesso su di me andando contro tutti e tutto Raimondo Todaro. Sei stato il mio punto di riferimento per tanti anni, ma soprattutto in questo percorso».

Ma i suoi pensieri sono stati rivolti anche alla Celentano:

«Un pensiero affettuoso alla maestra Alessandra Celentano che è stata capace di mettermi in competizione con me stesso, tirando fuori lati del mio carattere a me sconosciuti»

E non poteva che concludere con colei che gli ha dato una nuova opportunità all’interno della scuola, Maria:

«Un “GRAZIE” speciale a te Maria che sei stata in grado di colmare il vuoto che sentivo dentro per la mancanza di mamma e per aver sempre creduto in me, ti voglio bene. Un bacio. Il vostro Nunzio».

 

Crediti Foto: _n__s__10/Instagram


“James Is Back” a Bologna per il Primo Maggio in Piazza Maggiore

All’ospedale per il male al ginocchio, il medico: “E’ una frattura”. Ma è un tumore e muore a 20 anni dopo l’amputazione della gamba. Medico condannato per omicidio colposo