By Old Man Say

Grazie alla collaborazione musicale tra il D.J. Producer riminese Mauro Catalini e al newyorkese DJ Lobo, il nuovo singolo “De Cali a Rio” unirà Romagna e Stati Uniti. Si ufficializza la collaborazione internazionale tra Mauro Catalini il disc jockey newyorkese DJ Lobo, dominicano che per molti anni ha lavorato nella Radio N1 di New York ed ha prodotto brani del cantante portoricano Ozuna ed Opera Steve, artista e cantante portoricano residente a New York. Il loro nuovo singolo, “De Cali a Rio” https://youtu.be/oJ4fLPO6Hws  è una fusione di ritmi differenti come la guaracha colombiana, passando per il funk brasiliano, fino ad assumere una venatura in stile arabico: una musica che travolge e inebria l’ascoltatore che non riuscirà a trattenersi dal ballare.  Da diversi anni Mauro Catalini, argentino di nascita ma come abbiamo ricordato di adozione riminese, sforna brani da centinaia di migliaia di ascolti. “Kamasutra do Brazil” a “Mundo Loco”, solo per citare alcune delle sue hits, hanno fatto ballare milioni di persone in tutto il mondo spopolando sui social e su TikTok. Un successo di una portata così vasta che lo ha portato ad essere invitato all’Harvard University di Boston (U.S.A.) per parlare agli studenti americani del mondo in costante mutazione e sviluppo della comunicazione.

La produzione “De Cali a Rio”.

 

Instancabile fucina di idee il dj italo-argentino, conosciutissimo nel “mondo latino” oltre ad essere protagonista alla consolle nei più importanti club a livello nazionale è referenza degli amanti della Zumba (sei suoi brani sono in Zumba ufficiale) ed ha contribuito come editore al brano “La faccia ed il Cuore” che Gessica Notaro (di cui è manager oltre ad esserlo dei Terconauti e di Katia Fanelli) ha cantato sul palco di Sanremo. Una fusione di ritmo e culture musicali differenti a questo punto, tornando a parlare della release del dj riminese, non potevano che creare un brano incredibile che ci accompagnerà per tutta l’estate. Da Rimini a New York, un sound vibrante e pieno di vita per farci ritornare gioia, sorrisi e tanta voglia di ballare.

photo credits Mauro Catalini

————————————————–

Old Man Say, dee jay e music designer, inizia il suo percorso ed evoluzione musicale negli anni ’80. Tante le esperienze in club italiani quali Tino Club, Vie en Rose, Cenerentola, Harem, Indie, Plaza, Gatto e la Volpe, Menhir, Teatriz, Slap e Scimmie, per poi arrivare a Beach Club e Lounge Bar come Vistamare beach & suites, DR38, Cafe della Rotonda, Oro Bianco. Dal 2015 vive e lavora in Ibiza ove e’ dj-resident di Jockey Club, Hard Rock Hotel nelle consolle del Beach club, per i pool party nella piscina Splash e nell’esclusivo 9Ninth roof-top e di Sa Punta fine dining restaurant. Ha avuto l’occasione di essere ospitato in altre realta’ ibizenche in questi anni quali Savannah, Experimental Beach, Km5, Hotel Pacha, Sunset Ashram, Kumharas, Hotel Santos, Enigma beach club, Raco Ibiza fino alla prestigiosa consolle del Pacha‘ per il party Elements. Esperienze worldwide: Egitto al Pier 88 Cairo ed al Club 88 El GounaLe Palace, Le Salama, Smukke lounge e La Montaigne Marrakech (Marocco). Nub Lounge Amman (Giordania). Propone set di matrice deep, nomad house, downtempo e balearica.

 

 


Bologna, la musica dal vivo torna in scena con il “Salotto del Jazz” del Bravo Caffè e della Cantina Bentivoglio

RADIO DATE del 21 maggio. Levante, Cosmo, Duran Duran, Fiorella Mannoia, Sharon Van Etten e Angel Olsen