Chiara Ferragni è incinta di una bambina, chissà se dopo il parto la vedremo di nuovo in super forma come quando partorì il fratellino Leone. Invidiose no, curiose si! E allora ecco la dieta di Chiara: un hamburger a settimana, e un piccolo gelato ogni tanto. Questi sono in sostanza gli unici sgarri che si concede la Ferragni per tenersi in forma. Per il resto la sua routine alimentare è più cosmopolita che mediterranea. Eccone un esempio.

Colazione: 200 ml di latte di mandorla senza zuccheri o scremato + una porzione (35 grammi) di granola gusto vaniglia e chia + 100 grammi di frutta in pezzi.
In alternativa: un caffellatte da latte scremato + un avocado toast (senza uovo).
Snack: una bevanda con vitamina C o in alternativa 200 ml di spremuta di arancia.

Pranzo: Chiara predilige le carni bianche, i legumi, i cereali come quinoa, cous cous e grano saraceno, le insalate e i piatti di verdura, pesci come il salmone, spaghetti di riso o di soia. Per pranzo è perfetta una bowl, ovvero un monopiatto, con 50 grammi di quinoa o grano saraceno (in alternativa due fette di pane di segale tostato), verdure crude o cotte a scelta, 70 grammi di pollo o tacchino o 50 grammi di salmone o 100 grammi di legumi lessi, una manciata di germogli, un cucchiaino di olio e un cucchiaino di semi misti o un cucchiaio di pesto. A volte Chiara mangia anche piatti semplici come spaghetti al pesto o al pomodoro.

Snack: un decaffeinato con latte di mandorla senza zucchero e stevia o in alternativa un sorbetto di sola frutta o ancora uno yogurt scremato o uno smoothie di frutti rossi o un bicchiere di acqua di cocco.

Cena: una piccola porzione di grigliata di carne con verdure più un’insalata, o del pesce al forno con verdure, un frutto. Chiara limita gli alcolici, e ogni tanto si concede una pizza al tonno, una classica margherita con mozzarella di bufala, una porzione piccola di patatine fritte. La cena può essere sostituita da un aperitivo in un ristorante bio o da una cena al messicano.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: chiaraferragni/Instaagraam