Tra i diversi spunti interessanti che balzano agli occhi scorrendo la lista dei 65 brani (e concorrenti) che hanno passato la prima selezione, con la quale sono state scremate ampiamente le 842 domande inizialmente giunte per la scelta dei partecipanti alla prossima edizione di Sanremo Giovani, ce n’è uno che che spicca: tra i cantanti scelti c’è anche un poliziotto, in servizio presso il commissariato di Milano, Sebastiano Vitale. Il ragazzo, 29enne, è un rapper, noto con il nome d’arte di Revman.

https://www.instagram.com/p/B3FsD3yg0fK/?utm_source=ig_web_copy_link

Nell’ultima delle quattro pagine recanti i nomi d’arte dei cantanti che prenderanno parte alle audizioni presso la RAI il 3 novembre compare proprio “Revman” con il brano “San Michele il poliziotto”: San Michele Arcangelo è infatti il santo patrono della Polizia di Stato. La sua candidatura fa parte delle sei scelte tra quelle provenienti dalla Sicilia (ed è l’unica della provincia di Palermo, mentre tre arrivano da Catania e due da Ragusa).

Gli aspiranti concorrenti sanremesi sono stati selezionati dalla Commissione Musicale presieduta da Amadeus e composta da Claudio Fasulo, Gianmarco Mazzi, Massimo Martelli e Leonardo De Amicis.  Con le audizioni del 3 novembre i 65 brani ancora in gara saranno portati a 20. I semifinalisti si esibiranno poi nella trasmissione condotta da Marco Liorni “Italia sì”, di sabato nelle puntate del 16, 23 e 30 novembre e del 7 dicembre. Dopo questa ulteriore selezione saranno noti i 10 finalisti di Sanremo Giovani che parteciperanno alla serata in onda su Raiuno il 19 dicembre, dalla quale usciranno i 5 nomi che prenderanno parte al Festival di Sanremo 2020 nella categoria Nuove Proposte, assieme alla vincitrice di Sanremo Young, Tecla Insolia, che vi parteciperà di diritto, ed ai 2 nomi selezionati da Area Sanremo per portare il totale ad otto.

CLICCA QUI PER L’ELENCO COMPLETO DEI 65 BRANI PRESCELTI

Il brano che concorre per Sanremo è arrangiato dal maestro compositore Matteo Costantini ed è proposto dall’etichetta discografica A&A Recording di Andrea Casamento. Tra le più note canzoni di Revman, tutte incentrate su temi sociali, “Riduci la velocità” (sicurezza stradale), “MCLM” (lotta alla mafia), e “Questo non è amore” (violenza sulle donne).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

 

TAG:
Revman Sanremo 2020 Sanremo Giovani 2019

ultimo aggiornamento: 24-10-2019


Sanremo Giovani 2019: tra i 65 cantanti a tutto talent della prima selezione anche Federica Abbate, Leo Gassman, Ainé, Shari e gli Eugenio in Via di Gioia

Musica Italiana, Eventi: Al Moog di Ravenna c’è Giordano Sangiorgi a parlare di Musica Indipendente