C’è anche il nome di Claudio Baglioni fra le tante novità discografiche in arrivo nel 2020 annunciate al Sony Music Italy Upfront 2019 Party che si è svolto nei giorni scorsi all’Alcatraz di Milano. Durante l’evento, organizzato dalla major discografica per presentare in anteprima alla stampa le novità della prossima stagione musicale, è stato annunciato ufficialmente l’arrivo del nuovo attesissimo album di Claudio Baglioni, che nel 2020 pubblicherà finalmente un disco di inediti a sette anni di distanza da “ConVoi”. Ma questa è solo una delle novità discografiche previste per i primi mesi del 2020 in casa Sony Music Italy. Sono in arrivo, infatti, anche i nuovi dischi di Francesca Michielin e dei Maneskin, al loro secondo lavoro in studio dopo il successo deIl Ballo della vita”.

I Maneskin al Sony Music Italy Upfront 2019, Alcatraz, Milano
(foto da Facebook)

Sempre nel 2020 arriverà un album dei Subsonica e, per quel che riguarda il filone cantautorale, i nuovi dischi di Samuele BersaniAntonello Venditti e Biagio Antonacci. Per quel che riguarda il mondo del rap, tra i primi album in arrivo con il nuovo anno c’è anche quello di Nitro, reduce dal disco di platino del disco “No comment”. Il 2020 segnerà anche un nuovo ingresso nella major, a dir poco eclatante: dopo 8 anni e cinque dischi pubblicati da indipendente con la Carosello RecordsEmis Killa ha firmato un nuovo contratto proprio con Sony Music Italy e, molto probabilmente, il primo album con loro uscirà proprio nel 2020.

Foto da Facebook

L’evento è stato anche occasione per far esibire alcuni artisti appartenenti al roster di Sony Music Italy che negli ultimi mesi hanno conquistato grandi risultati nelle diverse charts, radiofoniche e di streaming. Fra questi, Takagi & Ketra e Giusy Ferreri, che insieme hanno proposto le hitAmore e capoeira” e “Jambo”. La Ferreri, in particolare, ha annunciato che da venerdì 8 novembre sarà in radio con un nuovo singolo.

Giusy Ferreri al Sony Music Italy Upfront 2019, Alcatraz, Milano (foto da Facebook)

Sul palco è salito anche J Ax che, dopo aver ringraziato Sony per averlo supportato anche nei momenti di difficoltà, ha fatto cantare e ballare il pubblico presente con “Ostia Lido”, così come Baby K che insieme alla Ferreri ha cantato “Roma Bangkok”, singolo che quest’estate è stato certificato disco di diamante. E ancora, sul palco, anche Alessandra Amoroso, fresca dei festeggiamenti per i suoi primi dieci anni di carriera, tutti targati Sony Music Italia, e Rocco Hunt, da poco fuori con l’album “Libertà” che ha debuttato al primo posto della classifica FIMI degli album più venduti. Fra i presenti all’evento, il cui hashtag era #LiberaLaMusica, anche il personaggio più discusso del momento Achille Lauro, Anna Tatangelo, Aiello e Biondo.

Baby K al Sony Music Italy Upfront 2019, Alcatraz, Milano #LiberaLaMusica
(foto da Facebook)

Accanto ai progetti discografici con i propri artisti italiani, la major Sony ha annunciato anche nuovi progetti con artisti internazionali, fra cui Louis Tomlinson, ex della boy band One Direction, e Harry Styles.

Foto da Facebook

CLICCA QUI PER METTERE “MI PIACE” ALLA NOSTRA PAGINA OA PLUS

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO GRUPPO OA PLUS

 


Cinema. Renée Zellweger diventa Judy Garland. Sarà da Oscar?

Musica Italiana, Nuove Uscite. Lucio Dalla: torna con la “Legacy Edition” dell’album omonimo di 40 anni fa