E’ uscito il 6 dicembre il videoclip ufficiale di “SAMURAI” (Girotondo Srl / Sony Music Italy), il nuovo brano di RAF in duetto con il figlio Samuele Riefoli, in arte D’ART. 

Il video, diretto da Tahir Hussain, vede padre e figlio duettare insieme, mettendo due generazioni a confronto e mescolando due stili musicali diversi, ma riuscendo a parlare comunque la stessa lingua proprio grazie alla musica.

VIDEO e TESTO di “Samurai”

 

 

Ehi, Yah, ehi
Oggi non piove ma ho nuotato tutto il giorno
per avere quel che voglio
per avere qualche sogno
manca poco… ma tu invece manchi tanto
mi serve qualcuno accanto
che mi regga in piedi quando ne ho bisogno
perché ho voglio di spaccare e di lasciare il segno
ma tu non l’hai fatto mai, non l’hai fatto mai
no, non l’hai fatto mai, yah.

Luna piena, ma stasera
resto sveglio ad allenarmi fono a mattina
fino all’ultimo saluto, ultima preghiera
vedo il suo sorriso finto fatto di cera
perché in fondo ciò che c’era, non c’era
ho il cuore di ghiaccio
e tengo stretto la katana
un samurai eternamente in viaggio.

Ovunque sei
c’è qualcosa che ci unisce e non ci lascia mai
vinceremo insieme ostacoli e distanze
veramente non sarai mai solo, mai
se soffia forte (yah, ya-yah)
apri le tue ali al vento perché non avrai
(forse non avrò, non avremo mai)
dalla vita solo facili risposte
siamo tutti samurai, lottiamo, lo sai, no?
(tutti samurai, siamo samurai) oh no.

Io non so… più quello che voglio
questo mondo gira intorno al portafoglio
ma non valgono più niente questi fogli
vorrei solo realizzare tutti questi sogni
vorrei vivere con te su un’isola deserta
una di quelle che non è ancora stata scoperta
ma tu non verresti mai, non verresti mai
no, non verresti mai, yah
faccio cosa? Faccio stop
faccio play, ma tu chi sei?
Che cosa vuoi?
Di dove sei? Non ti conosco
oppure non ti riconosco più.

Ovunque sei
c’è qualcosa che ci unisce e non ci lascia mai
(non ci lascia mai, non ci lascia mai)
vinceremo insieme ostacoli e distanze
veramente non sarai mai solo mai
(non sarai da solo mai)
da solo mai
se soffia forte
apri le tue ali al vento perché non avrai (yah, yah)
dalla vita solo facili risposte
siamo tutti samurai, lottiamo, lo sai, no?
Se soffia forte
(io seguo il vento)
segui il vento che ti fa vibrare l’anima
se i ricordi sono immagini distorte
(tutti samurai, siamo samurai)
siamo tutti samurai lottiamo, lo sai, no?
Oh no.

La copertina del singolo “Samurai”

Raffaele e Samuele Riefoli, padre e figlio, cantano per la prima volta insieme in una canzone che unisce due generazioni, all’interno di Ringo – Insieme si vince!, progetto dedicato alla musica promosso da Ringo, nato proprio per capire la voce dei ragazzi accorciando le distanze tra le diverse generazioni. Il brano “Samurai” parla di come sia difficile a volte affrontare la vita, di come ci si trovi quotidianamente a fronteggiare le difficoltà e di come, proprio come i Samurai, bisogna combattere per i propri obbiettivi e per il bene della comunità. “Samurai nasce da uno spunto musicale che mi ha fatto ascoltare un mio collaboratore, bassista degli Apres La Classe, Valerio Bruno, in arte Combass – racconta Raf – che io poi ho sviluppato, mentre per il testo io e Samuele ci siamo ispirati alla “The Lone Wolf”, un telefilm degli anni 90 che parla di un samurai che non era al servizio di nessun padrone e girava insieme a suo figlio e affrontavano insieme una serie di vicissitudini, sempre a favore di ciò che ritenevano giusto”.

 

Clicca qui per leggere l’articolo di CLAUDIO BOLOGNESI sul nuovo singolo di Raf e D’Art

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

TAG:
D'Art insieme si vince! Raf Ringo Samurai

ultimo aggiornamento: 09-12-2019


Musica Italiana, Concerti. Per Tommaso Paradiso nuovo singolo in arrivo a gennaio e tour nei palazzetti nell’autunno 2020

Rubrica, Arte. Ecco “Comedian”, una banana attaccata al muro: l’ultima provocazione di Maurizio Cattelan