Multiculturale: questo è il leit motiv della nuova edizone di Masterchef che prende il via questa sera su Sky Uno a partire dalle 21,15. Giorgio Locatelli, Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo, reduci da tutte le difficoltà legate alla ristorazione, sono i tre Chef pronti a mettere in scena il cooking show più seguito di sempre.

Un’edizione legata al Covid e che ha visto una serie di cambiamenti apportati al regolamento e allo svolgimento stesso della gara. Le selezioni, anzitutto, sono state effettuate tramite la piattaforma zoom, oramai sostituitasi in più campi (come scuola e lavoro) in mancanza di presenza.

I migliori candidati, provenienti da tutto il mondo, si sono presentati per i Live Cooking, dopo una quarantena di 14 giorni, con una novità: niente ingredienti portati da casa ma scelti da una grandissima dispensa in studio allargata rispetto alla precedente così come lo spazio tra le postazioni dei concorrenti. Stessa cosa per il palchetto dei giudici.

Barbieri, Cannavacciulo e Locatelli non potranno più assaggiare dallo stesso piatto e ogni pietanza, prima del giudizio, sarà porzionata in tre parti.

Per passare direttamente alla Masterclass servono i sì dei tre giudici: con tre approvazioni si riceve il grembiule bianco con il proprio nome. Chi ne guadagna due ottiene il grembiule grigio, introdotto nella scorsa edizione, che dà accesso alle sfide per giocarsi il posto nella classe.

Inoltre Barbieri, Cannavacciuolo e Locatelli avranno la possibilità, anche quest’anno, di scommettere su un candidato a testa firmando un grembiule grigio, consentendo l’accesso del concorrente alle sfide successive.

Nella gara ci saranno sempre Mystery Box, Invention Test, Pressure Test e lo Skill Test, che è una sorta di “esame a sorpresa”, ma non mancheranno “ospiti stellati” ed esterne tra cui spiccano le località del Lago d’Iseo e Crespi d’Adda, villaggio industriale patrimonio dell’UNESCO.

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Iscriviti al GRUPPO OA PLUS

 

 

Crediti Foto: masterchef_it/instagram


Via libera al piano vaccini anti Covid: si comincia a inizio gennaio

Francia, Macron positivo al Covid -19