Potrebbe essere uno dei momenti di spettacolo più iconici di tutta l’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus quello organizzato da Lady Gaga nella notte tra sabato 18 e domenica 19 aprile in occasione di “One World-Together at home“, la rassegna virtuale andata in onda in streaming su milioni e milioni di schermi di tutto il mondo.

Nell’evento a scopo benefico in sostegno dell’Organizzazione Mondiale Della Sanità si sono alternati veri e propri giganti del panorama internazionale: da Taylor Swift a Eddie Vedder passando per Billie Elish e Paul McCartney. Tra le innumerevoli performance impossibile non citare il classico intramontabile “Smile, interpretato con passione viscerale dalla stessa Miss Germanotta con l’ausilio del suo pianoforte, e la meravigliosa versione di “The Prayer” con Andrea Bocelli, Cèline Dion, Lang Lang e John Legend.

Talmente alto il decibel emozionale che la stessa Gaga non è riuscita a trattenere le lacrime nel corso dell’esecuzione di “Learn on me” e “Love’s is need of love today di Stevie Wonder, sintesi di una manifestazione destinata a rimanere impressa nella storia del pop.

IL VIDEO DI “SMILE” INTERPRETATO DA LADY GAGA

IL VIDEO DI “THE PRAYER” CON ANDREA BOCELLI, DION, LADY GAGA, LEGEND

IL VIDEO DI “LEAN ON ME” E “LOVE’S IS NEED OF LOVE TODAY”

Cover "One World"
Cover “One World: Together At Home”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS


QUARANTENA VIP CHEF. Belen Rodriguez e le empanadas argentine: “Mettete il comino in polvero”

Rubrica, DISCOTECHÈ. “Alex Baroni” di Alex Baroni