L’attore e regista Sean Penn è a Kiev e sta rischiando la vita per realizzare un documentario su quello che sta accadendo in questi giorni tra Russia e Ucraina.

L’ufficio stampa del Presidente dell’ucraina ha espresso la gratitudine da parte del governo nei confronti dell’attore:

“Sean Penn è venuto appositamente a Kiev per registrare tutti gli eventi che stanno accadendo attualmente in Ucraina e per dire al mondo la verità sull’invasione russa del nostro paese”.

L’attore stava preparando da mesi questo progetto per i Vice Studios e nel novembre 2021 si era già recato in Ucraina, ma l’attuale gravissima situazione lo ha spinto a recarsi a Kiev per ascoltare i funzionari del governo e per registrare i fatti senza filtri.

Sean Penn ha visitato l’ufficio del presidente ucraino e ha parlato con il vice primo ministro Iryna Vereshchuk, con i giornalisti locali e con i membri dell’esercito ucraino.

Come attivista, Sean Penn non è nuovo a questo tipo di impegno e sensibilità umanitaria: dopo il terremoto ad Haiti del 2010 l’attore realizzò il documentario ‘Citizen Penn’ e ancora prima, nel 2005, dopo l’Uragano Kathrina a New Orleans, organizzò e fondò un’associazione no profit per raccogliere fondi e aiutare le vittime.

Come attore, lo vedremo presto al cinema con il film candidato agli Oscar 2022, ‘Licorice Pizza’.

Crediti Foto: Shutterstock.com

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

TAG:
Guerra Russia Ucraina Sean Penn Ucraina documentario

ultimo aggiornamento: 26-02-2022


Eurovision Song Contest: la Russia esclusa dalla competizione canora

LIVE GFVIP6. Puntata di Lunedì 28 Febbraio. Nathaly eliminata al televoto. Alessandro fuori al televoto flash. In nomination Antonio, Miriana, Giucas, Davide e Sophie