E’ uno dei film più attesi alla Mostra del cinema di Venezia quello dedicato alla tragica vita della diva più iconica di sempre, Marilyn Monroe. Il film è prodotto da Brad Pitt e diretto da Andrew Dominik.

L’attrice cubana Ana de Armas era molto emozionata alla conferenza stampa del film e a stento ha trattenuto le lacrime, soprattutto quando il protagonista maschile Adrien Brody ha raccontato quanto fosse grato di avere lavorato con una Marylin che sembrava così reale, quella appunto interpretata dalla bravissima Ana.

Il regista Andrew Dominik ha impiegato  11 anni prima di riuscire a realizzare l’ambizioso e difficile progetto di raccontare in un film la storia di una bambina traumatizzata e abbandonata dai genitori, che crescendo subì abusi sessuali sul lavoro e che dovette convivere con il dualismo tra la sua vita reale, piena di dolore e di solitudine e quella pubblica, adorata dall’intero pianeta.

L’interpretazione empatica ed emozionante di Ana de Armas è stata il frutto di un durissimo lavoro, fatto di documentazioni su Marilyn e di infinite ore di sessione con una insegnante di recitazione per lavorare sull’accento e sulla inconfondibile voce della Monroe. 

“Credo che la maggior parte del film si concentri su Norma Jeane. Ma credo anche che lei e Marilyn si alimentassero a vicenda. Non ho approcciato il personaggio come se fossero due entità separate. E’ difficile da spiegare questo collegamento forte con i due personaggi dal punto di vista emotivo… Il film tratta dei momenti più intimi che conosciamo, quando le cineprese si spengono. Essendo un personaggio molto specifico, volevamo essere dettagliati per ricreare i momenti in cui era Marilyn e la donna reale dietro il personaggio. Ho creato un collegamento con il suo dolore e con il suo trauma. Se non ci concentriamo sulla star del cinema, era una donna come me che sapevo mi avrebbe richiesto di arrivare in luoghi oscuri di grande vulnerabilità”.

Non abbiamo dubbi che questo ruolo porterà la bravissima Ana de Armas ad una nomination ai prossimi Oscar… nel frattempo non ci resta che attendere il 28 settembre per vedere il film ‘Blonde’ su Netflix.

Crediti Foto: Shutterstock.com

Segui OA Plus su Instagram 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

TAG:
Ana De Armas

ultimo aggiornamento: 09-09-2022


Morta la Regina Elisabetta II. Sua Maestà ha lasciato Regno e famigliari all’età di 96 anni. Carlo nuovo Re

Babonbo, ecco la nuova startup che facilita i viaggi con “bebè a bordo”