E’ appena uscito il primo trailer ufficiale dell’attesissimo e controverso film prodotto da Netflix e il popolo di internet è letteralmente impazzito.

Il film è stato selezionato tra i film in concorso al Festival di Venezia 79 e uscirà su Netflix il 23 settembre.

L’attrice cubana Ana de Armas si è calata in modo incredibile e struggente nei panni di una Marilyn del tutto inedita, anche perché il biopic è tratto dal romanzo di fantasia della scrittrice Joyce Carol Oates, che ha re immaginato in modo audace la vita dell’iconica e indimenticabile star di Hollywood.

L’attore Bobby Cannavale interpreta il secondo marito della diva, Joe DiMaggio e il premio Oscar Adrien Brody veste invece i panni del terzo marito, lo scrittore e drammaturgo Arthur Miller.

Il film è vietato ai minori di 18 anni ed è diretto da Andrew Dominik.

Dal trailer si evince che il film promette lacrime, sangue e poco glamour, per raccontare il dramma che si celava dietro l’irresistibile candore di Marilyn Monroe. In questo biopic verranno rivelati gli abusi fisici e psicologici cui Marylin fu sottoposta per sfondare nel mondo del cinema, sfruttata e usata dagli uomini di potere e dagli amori della sua vita.

C’è odore di Coppa Volpi alla miglior attrice, per questa incredibile 34enne che da Cuba, passando per la Spagna, è riuscita a imparare in tempi record la lingua inglese e a sfondare a Hollywood, diventando una delle interpreti più interessanti e talentuose del panorama mondiale!

Crediti Foto: Shutterstock.com

Segui OA Plus Viaggi su Instagram 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

TAG:
Ana De Armas

ultimo aggiornamento: 29-07-2022


Orrore a Reggio Emilia, a teatro il direttore artistico abusava degli allievi. Anche minorenni finiti nelle sue grinfie: arrestato

Refill Now, la rivoluzione dell’acqua e le borracce intelligenti