Non si sa nè quando e nemmeno con chi, ma una cosa è certa: Barbara D’Urso si da alla politica. E’ la stessa conduttrice Mediaset a dichiararlo in un’intervista rilasciata per il settimanale Gente:

Votavo per il Partito comunista quando c’era il comunismo, ero di sinistra. Ancora oggi continuo a essere dalla parte del popolo… Mi hanno chiesto mille volte di scendere in politica, prima o poi lo farò”.

La presentatrice, oramai onnipresente nei palinsesti pomeridiani nella reta del Cavaliere, starebbe anche valutando, prima di darsi alla politica, il ritorno sul set“Mi è arrivato un copione pazzesco. Ho molta voglia di tornare a recitare”, ha dichiarato la presentatrice napoletana.

E per ciò che concerne l’amore, dopo i due divorzi alle spalle da cui sono nati i due figli che tiene gelosamente nascosti, ha detto:

“La classifica dei valori nella vita per me è: al primo posto i figli, al secondo a pari merito la famiglia e l’amicizia, che viene prima di qualunque fidanzato… In questo momento non c’è nessuno che mi fa battere il cuore, però lo vorrei. Ed è un momento dove ho un “sacchissimo” di corteggiatori. Penso che presto prenderò una decisione…”.

 

Crediti Foto: barbaracarmelitadurso/instagram


Benzinai, lo sciopero è confermato, ma con lo ‘sconto’ di mezza giornata: chiudono il 14 e riaprono il 16

Lapo Elkann, minacce di morte dopo un tweet contro i nuovi fascisti