È stato arrestato pochi minuti fa l’uomo che ha barbaramente ucciso nella loro abitazione l’arbitro Daniele De Santis e la fidanzata Eleonora Manta.

Si tratta di Antonio De Marco, 21 anni, studente di scienze infermieristiche di Casarano. Il movente è stato ricostruito solo parzialmente, ma la certezza è che, almeno fino ad agosto, il giovane omicida fosse coinquilino, sembra di entrambi i fidanzati poi uccisi. Probabile, dunque, che all’origine del folle assassinio ci siano motivazioni legate proprio al periodo di coabitazione.

L’omicidio è avvenuto la sera del 21 settembre nella casa dove i due fidanzati erano appena andati a vivere. Sulla coppia sono state inferte numerose coltellate.

Le generalità dell’arrestato sono state fornite nel corso di una conferenza stampa terminata pochissimi minuti fa.

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: facebook/angelieroinvisibili

TAG:
Arbitro De Santis Daniele De Santis Eleonora Manta Omicidio Lecce

ultimo aggiornamento: 28-09-2020


Cile: si avvicina il referendum per la Costituzione, un possibile riscatto degli indigeni

Pensione, quota 100 fino al 2021. Ecco cosa prevede