Alfonso Signorini si gode ancora i successi del Grande Fratello Vip andato in onda fino alla prima settimana di marzo ed i cui protagonisti sono per la maggiorparte ancora prede dell’attenzione mediatica, ma non perde occasione di rilasciare una lunga intervista al Fatto Quotidiano dove per la prima volta mette al centro se stesso.

Così scopriamo che anche lui ha preso il Covid e che ha preferito non dirlo a nessuno e affrontare la malattia da solo:

“Ho vissuto giorni molto brutti. Non volevo andare in ospedale, vivevo da solo e aggiornavo i medici. Quando arrivava la sera avevo veramente paura, sono stato molto male, pensavo di essere forte visto che avevo vissuto sulla mia pelle la malattia. Ma il Covid è una malattia bastarda, diversa da tutte le altre.”

Il direttore di CHI, parla a cuore aperto anche della leucemia mieloide che lo ha colpito anni fa proprio mentre anche la mamma stava perdendo la vita:

“Ho dovuto affrontare la chemioterapia incrociando le dita senza sapere cosa sarebbe stato di me. Mentre ero lì con l’ago nel braccio mi sono ripromesso che se ce l’avessi fatta avrei cambiato la mia vita. E la mia vita è cambiata.”

E nonosante tutto, Alfonso vuole vivere nella leggerezza e proprio questa è la cifra che ha scelto di mantenere al Grande Fratello Vip che è andato in onda per sei mesi registrando ascolti molto alti ed inaspettati. Merito del cast, sì, ma anche della bravura degli autori e del suo essere spesso fuori dalle regole del tipico conduttore:

“Non essendo un conduttore di professione non mi sono mai posto il problema delle fasce orarie, dei neri pubblicitari, dei competitor. Sono incosciente. Questo è stato un vantaggio, dopo mi sono accorto di responsabilità e rischi.”

Su Barbara D’Urso e la sua conduzione dichiara senza peli sulla lingua di sentirsi molto lontano, ma che la stessa conduttrice ne è consapevole dati i rapporti privati che condividono:

“Non so se esagera, l’ho detto in pubblico e ce lo siamo detti anche in privato: il suo modo di fare televisione lo considero molto lontano dal mio. Barbara ha una personalità fortissima, il suo prodotto è ben targettizzato perché è una professionista che ha carattere”.

Infine ha speso anche parole sul personaggio del momento, Tommaso Zorzi, che è esploso mediaticamente proprio al Grande Fratello Vip:

“Se devo essere sincero lo preferivo nella Casa del Grande Fratello, gliel’ho anche detto. Fossi stato in lui mi sarei preso un periodo di pausa dopo sei mesi intensi di reality. Così non ha fatto, la sua striscia ‘Il Punto Z’ è divertente ma non aggiunge nulla di nuovo. Secondo me Tommaso, che il talento ce l’ha, ha bisogno di una sua occasione che però va costruita, non si può improvvisare.”

Da tre settimane, Signorini, sta lavorando al cast della nuova edizione del Reality e se per i concorrenti la situazione sembrerebbe a buon punto, per gli opinionisti è ancora molto presto.

 

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

 

Crediti Foto: alfonsosignorini2021/Instagram

 


Pekin Express Francia: incidente mortale durante la corsa verso la meta finale

Mehmet Gunsur torna su Rai 1 con “La Compagnia del Cigno”. Ecco chi è l’attore Lgbt che interpreta Teoman Kayà