Amadeus l’ha selezionata per partecipare tra i Big del Festival di Sanremo 2021. Per Arisa è il settimo festival in gara, ma è stata presente anche come ospite e co-conduttrice. Ripercorriamo le sue partecipazioni per lo speciale TUTTI I SANREMO DI.

SINCERITÀ | 2009

La storia di Arisa inizia con vari concorsi minori, fino al 2007, quando vince una borsa di studio come interprete presso il Centro Europeo Toscolano (CET) di Mogol. Vince SanremoLab nel 2008 insieme a Simona Molinari, partecipa così al 59º Festival di Sanremo 2009 nella categoria Proposte con il brano “Sincerità” composto da Giuseppe Anastasi, Maurizio Filardo e Giuseppe Mangiaracina ed eseguito anche con il mitico Lelio Luttazzi. Vince la categoria sorprendendo tutti e ottenendo anche il Premio delle Critica Mia Martini per le nuove proposte e il Premio Assomusica Casa Sanremo.

MALAMORENÒ | 2010

Dopo la vittoria nella categoria Proposte accede di diritto tra i Big al 60° Festival di Sanremo 2010 con “Malamorenò” (di Giuseppe Anastasi), interpretato insieme alle Sorelle Marinetti.

MAMMA MIA DAMMI CENTO LIRE con Max Pezzali | 2011

Torna l’anno successivo al Festival di Sanremo 2011 come ospite di Max Pezzali nella serata speciale Nata per unire – 150º anniversario dell’Unità d’Italia, i due reinterpretano il brano popolare “Mamma mia dammi cento lire“.

LA NOTTE | 2012

Al Festival di Sanremo 2012 arriva la svolta malinconica e delicata, con quella che è considerata da molti la sua più bella canzone, ovvero “La notte“, sempre di G. Anastasi; nella serata dei duetti condivide la sua performance con Mauro Ermanno Giovanardi e Mauro Pagani, mentre nella serata dedicata all’Italia nel mondo canta in duetto con José Feliciano la celeberrima “Che sarà”. Si classifica al secondo posto alle spalle di Emma.

CONTROVENTO/LENTAMENTE | 2014

Dopo una brevissima pausa si presenta al Festival di Sanremo 2014 con “Controvento” di G.Anastasi e “Lentamente (il primo che passa)” scritta da Cristina Donà e Saverio Lanza. Tra le due canzoni passa “Controvento” con cui arriva a vincere il Festival. Nella serata delle cover reinterpreta “Cuccurucucù” di Franco Battiato affiancata dai WhoMadeWho.

Co-conduttrice con Emma | 2015

Al Festival di Sanremo 2015 è co-conduttrice del Festival di Carlo Conti, con Emma Marrone e Rocío Muñoz Morales. Si mostra nella sua veste più buffa, simpatica, autentica ed interpreta insieme ad Emma “Il carrozzone” di Renato Zero.

GUARDANDO IL CIELO | 2016

Dopo l’esperienza come conduttrice è in gara al Festival di Sanremo 2016 con “Guardando il cielo” firmata ancora da Anastasi. Per la serata delle cover interpreta “Cuore” di Rita Pavone.

ETERNO con Giovanni Caccamo | 2018

A Sanremo 2018 è ospite di Giovanni Caccamo, insieme cantano “Eterno” (brano con cui il cantautore siciliano è in gara) nella serata dei duetti.

MI SENTO BENE | 2019

Per Sanremo 2019 propone in gara “Mi sento bene” scritta da Matteo Buzzanca, Lorenzo Vizzini e Alessandra Flora, che nella serata dei duetti interpreta con Tony Hadley, storico frontman degli Spandau Ballet e con una performance coreografica firmata dai Kataklò.

VACANZE ROMANE con Marco Masini | 2020

E’ presente anche al Festival di Sanremo 2020 come ospite di Marco Masini nella serata delle cover Sanremo 70 per cantare “Vacanze romane” dei Matia Bazar.

POTEVI FARE DI PIÙ | 2021

Apre la gara dei Big di Sanremo 2021 nella serata di martedì con la ballata “Potevi fare di più” firmata da Gigi D’Alessio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT


Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Famiglia Cristiana contro l’esibizione di Achille Lauro: “Blasfema” VIDEO

Sanremo 2021, Bugo canta sul palco e Morgan si vendica: ecco la versione integrale di “Le brutte intenzioni” (VIDEO)