Dopo la vittoria del gruppo al Festival di Sanremo, c’è stato un botta e risposta tra Amanda Lear e i Maneskin: motivo del contendere la mancata partecipazione della cantante francese alla serata dedicata ai duetti, dopo essere stata inizialmente contattata per “Amandoti”, eseguita con Manuel Agnelli. 

AMANDA LEAR E I MANESKIN DOVEVANO DUETTARE A SANREMO?

A TPI Amanda Lear ha rivelato: “A Sanremo dovevo anche andarci. Mi avevano chiamato i Maneskin, che non conoscevo, per duettare su ‘Amandoti’. Solo che non c’erano soldi e gli ho detto: ragazzi, sapete oggi quanto costa anche solo un paio di ciglia finte?“.

Secondo la cantante francese la scelta sarebbe ricaduta su Manuel Agnelli in un secondo momento: “E allora hanno preso quel tipo con la barba. Comunque li ho amati molto. Peccato che, in generale, mancassero le belle canzoni: sembrava una sfilata di moda, tutto troppo fashion: solo look, pettinatura, vestiti“.

Le tempistiche, nella versione dei Maneskin, riferita a rockol.it, però sono diverse: “Appena abbiamo scelto il brano dei CCCP abbiamo pensato subito a Manuel. Non solo perché a livello musicale ci sembrava perfetto, ma anche in virtù del nostro rapporto“.

La partecipazione di Amanda Lear doveva essere soltanto marginale: “Poi abbiamo pensato che sarebbe stato figo un cameo finale di un’icona come Amanda. Ma la cosa non è andata in porto, come ha spiegato anche lei. Si sarebbe trattato, però, solo di un cameo“.

Così Manuel Agnelli: “La canzone l’hanno scelta loro. Ho pensato che fosse una buona occasione per fare una cosa assieme dopo X Factor. È un brano importante: portare i CCCP a Sanremo è una scelta coraggiosa. È bello riunirsi e fare un po’ di rock ’n’ roll a Sanremo. C’era tutto il necessario per fare una cosa bella assieme“.

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Iscriviti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: LaPresse

TAG:
Amanda Lear Maneskin Manuel Agnelli Polemiche Sanremo 2021 Zitti e buoni

ultimo aggiornamento: 24-03-2021


Voghera, coppia lesbica presa di mira per un bacio: “Non potete baciarvi davanti ai bambini”. Arcigay Pavia denuncia: “Oppressione omofoba”

Aidan Turner interpreta Leonardo per la Rai: è boom per il bacio gay