Ecco COVER STAR la rubrica che propone 5 cover di 5 brani noti rivisitati da artisti italiani e internazionali con versioni personali che si discostano dall’originale. Un’occasione imperdibile per ascoltare, sotto punti di vista differenti, canzoni senza tempo.

Questa settimana la voce elegante di Arisa, la dimensione sperimentale di Woodkid, un’aria lirica riletta da Tosca, il pop-rock dei Charming Liars e il graffio potente di Chris Cornell.

Arisa – Amarsi in due (Salvador Sobral)

La splendida “Amar pelos dois“, canzone vincitrice dell’Eurovision Song Contest 2017 di Salvador Sobral (composta dalla sorella Luisa Sobral) viene riletta da Arisa su un testo in italiano, adattato da Cristiano Malgioglio. Il brano, che prende in italiano il titolo di “Amarsi in due” è contenuto nell’album “Una nuova Rosalba in città” del 2019.

Woodkid – Seen that face before (A.Piazzolla/Grace Jones)

Il genio sperimentatore di Woodkid prende un brano complesso e cult del 1981, “I’ve seen that face before composto da Grace Jones (con Barry Reynolds, Dennis Wilkey e Nathalie Delon) sul celeberrimo “Libertango” di Astor Piazzolla del 1974 e lo reinventa con nuove sonorità e atmosfere.

Tosca – Vissi d’arte (Puccini)

La cantante romana Tosca omaggia il suo nome e l’omonima opera pucciniana del 1900 con la più celebre aria tratta dell’opera, “Vissi d’arte“. Un rilettura essenziale e rispettosa, nonostante lo stravolgimento, che ne amplifica il pathos e la drammaticità. La cover è tratta dall’ultimo album della cantante “D’altro canto“.

Charming Liars – I’m still standing (Elton John)

La rock band Charming Liars ha pubblicato nel 2017 la cover di “I’m still standing“, hit tra le più note e amate di Sir. Elton John (con testo del fidato Bernie Taupin), tratta dal suo album del 1983 “Too Low for Zero”.

Chris Cornell – Nothing compares 2 U (Prince)

Nel suo ultimo album intitolato “No One Songs Like You Anymore, Vol.1” la rockstar Chris Cornell omaggia Prince e Sinéad O’ Connor con la sua versione di “Nothing compares 2 U“, brano del rocker di Minneapolis, uscito nel 1985 e portato al successo dalla cantante irlandese nel 1990.

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Ermal Meta mieloso con il suo Leonardo Lamacchia, eliminato da Amici 20 dalla giuria di incompetenti voluta da Maria De Filippi

CANZONI LGBT+ – Volume 2. Ecco le playlist con le canzoni italiane a tematica gay e non solo