FORTUNA | LA RECENSIONE

Un nuovo disco per festeggiare i dieci anni di carriera e lasciarsi alle spalle un periodo difficile, fra i violenti attacchi subiti in reti da chi non accettava una sua presa di posizione politica contro la chiusura dei porti voluta dal precedente governo, e una nuova battaglia contro la malattia combattuta con successo.

Emma Marrone, che di strada dalla vittoria di Amici nel 2010 ne ha fatta eccome diventando una dei volti di punta del mainstream pop italiano, non opta per una classica e comoda antologia magari condita da un paio di inediti, ma intraprende la via del completamente inedito, circondandosi di una nutrita pattuglia di collaboratori per confezionare, fra Italia e Stati Uniti, il suo lavoro in studio numero sei.

“Fortuna”, questo il titolo dell’album uscito lo scorso 25 ottobre, si compone di 14 tracce in bilico fra le classiche ballate pop, terreno in cui la cantante salentina si muove con ormai assoluta scioltezza spaziando da momenti più intimi (“Luci blu“) e altri più briosi (“Quando l’amore finisce“), e sfumature un po’ più rock (“Io sono bella”, scrittale da Vasco Rossi e Gaetano Curreri ne è un esempio, ma anche “Cercavo amore” e “L’amore non mi basta“), senza dimenticare l’abbozzo di rap sul testo di “Stupida allegria” scritto per lei da Franco 126. Dietro di lei, il lavoro di produzione di alcuni dei nomi più in del momento come quello di Dario Faini aka Dardust o del duo Frenetik&Orang3, mentre a firmare i testi, fra gli altri, Giulia Anania, Elisa (“Mascara“) e Giovanni Caccamo (“A mano disarmata“).

Nel corso del disco la cantante si muove fra le tematiche amorose ormai suo marchio di fabbrica, ma anche la rivendicazione del ruolo di donna più forte delle tante avversità con cui ha dovuto fare i conti negli ultimi tempi. E proprio la title track è la risposta migliore a chi, parlando male di lei, contribuisce a farne la fortuna: “più mi dicono male e più mi va bene”, afferma Emma in “Fortuna“, chiudendo seccamente la porta in faccia a hater e cyberbulli, ma anche a chi la critica.

A dieci anni dal suo esordio, quindi, Emma si dimostra ancora una volta capace di rinnovare il proprio successo. In attesa di consacrarsi dal vivo, per festeggiare nel modo migliore il primo decennio di carriera e, soprattutto, per lasciarsi si spera definitivamente il periodo buio della malattia.

VOTO: 6/10

AGGETTIVO: FORTUNATO

TRACKLIST

  1. Fortuna – 2:59 (testo: Emma Marrone – musica: Dario Faini, Vanni Casagrande)
  2. Io sono bella – 3:04 (testo: Vasco Rossi – musica: Gaetano Curreri, Gerardo Pulli, Piero Romitelli)
  3. Stupida Allegria – 3:18 (Dario Faini, Federico Bertollini, Giovanni De Cataldo)
  4. Luci blu – 3:12 (testo: Simone Cremonini – musica: Simone Cremonini, Davide Simonetta)
  5. Quando l’amore finisce – 3:34 (testo: Maurizio Carucci – musica: Dario Faini, Maurizio Carucci)
  6. Alibi – 3:42 (testo: Emma Marrone – musica: Dario Faini, Vanni Casagrande)
  7. Mascara – 3:34 (testo: Elisa, Davide Petrella – musica: Elisa Toffoli)
  8. I grandi progetti – 3:29 (Dario Faini, Diego Mancino)
  9. Manifesto – 3:41 (Giulia Anania, Marta Venturini)
  10. Succede che – 3:39 (testo: Alex Andrea Germanò – musica: Francesco Catitti)
  11. Dimmelo veramente – 3:17 (testo: Emma Marrone, Antonio Di Martino, Gianclaudia Franchini – musica: Franchini, Di Martino, Daniele Dezi, Daniele Mungai)
  12. Corri – 3:43 (Daniele Magro)
  13. Basti solo tu – 3:10 (testo: Amara – musica: Antonio Maggio)
  14. A mano disarmata – 4:36 (testo: Giovanni Caccamo, Lorenzo Vizzini – musica: Caccamo, Vizzini, Placido Salamone)

ALBUM: FORTUNA

ARTISTA: EMMA

ANNO: 2019

ETICHETTA: UNIVERSAL

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS


Ricky Martin e il compagno Jwan Yosef: di nuovo genitori. È nato Renn Martin-Yosef

LIVE X Factor 2019, Seconda puntata dei Live in DIRETTA: chi verrà eliminato? Ospiti i Måneskin e Lewis Capaldi