Oggi, 4 gennaio, festeggiamo il compleanno di Michael Stipe, leader della band rock R.E.M., che compie 61 anni.

Nato negli U.S.A. a Decatour (Georgia) nel 1960, John Michael Stipe studia arte, si forma come artista visivo (e fotografo). Folgorato dall’ascolto dell’album “Horses” di Patti Smith decide, dopo aver incontrato Peter Buckal nel 1980, di fondare una band: i R.E.M (nome preso dalla fase del sonno detta rapid eye movement). Arriva il singolo di debutto “Radio Free Europe”, il primo contratto, il primo EP, il primo album e arrivano anche i successi planetari pur con uno stile molto originale e raffinato, diventando un nome fondamentale per la musica underground e alternativa grazie a pezzi come “Losing My Religion”, “Shiny happy people”, “Man on the Moon”, “Everybody Hurts”, “Imitation of Life”, “All the Way to Reno”.

Oltre a tutti i testi delle canzoni dei R.E.M. Michael si dedica alle copertine, alle scenografie, e all’aspetto visivo della band, ma anche al cinema, come produttore (“Velvet Goldmine”, “Man On The Moon”, “Essere John Malkovich”).

PLAYLIST | STIPE 61

Nella playlist STIPE 61 ci sono i grandi successi dei R.E.M. (alcuni live) insieme a loro brani meno popolari e canzoni che vedono Stipe in versione solista. Buon ascolto!

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


GFVip5. Christian De Sica critica duramente Alfonso Signorini: “Quella carrellata di morti in tv è stata orribile” VIDEO

Addio a Tanya Roberts, ex Bond Girl e attrice nella serie Charlie’s Angels