Oggi, 9 gennaio, festeggiamo i compleanni di due cantanti dalle vocalità uniche e riconoscibili, Lara Fabian e Anna Tatangelo, apprezzate per il loro approccio classico e melodico. Le due artiste condividono oltre al giorno di nascita (in anni diversi) alcuni duetti con Gigi D’Alessio.

LARA FABIAN

Lara Fabian, vero nome Lara Sophie Katy Crokaert, nasce in Belgio nel 1970, ma trascorre parte della sua infanzia a Catania. Inizia a cantare nei cabaret di Bruxelles, in cui viene notata dal produttore Hubert Terheggen. Partecipa all’Eurovision Song Contest del 1988, rappresentando il Lussemburgo con “Croire” (quarto posto). Inizia a girare tra Canada, Francia, Italia e grazie alla sua versione di “Adagio” (composta da Remo Giazotto sul celeberrimo Adagio di Albinoni, con il testo della stessa Fabian e Bruce Roberts, Rick Allison, Dave Pickell) il successo è planetario. Nel 2015 partecipa al Festival di Sanremo con “Voce“, che però non si rivela all’altezza della cantante e del suo talento. Nel suo repertorio non mancano mai canzoni italiane, da “Caruso” di Lucio Dalla a “Perdere l’amore” di Massimo Ranieri, da “Sto male” (versione italiana di “Je suis malade” di Dalida) alla versione leggera dell’aria “Addio del passato” de “La Traviata” di Giuseppe Verdi.

ANNA TATANGELO

Anna nasce nel 1987 a Sora (Frosinone), esordisce sotto l’ala protettrice di Pippo Baudo al Festival di Sanremo del 2002, vincendo la categoria Giovani con “Doppiamente fragili” a soli 15 anni. Nello stesso anno duetta con Gigi D’Alessio (suo futuro compagno) nella fortunata hit “Un nuovo bacio“, collaborazione che si ripete per la cover di “Il mondo è mio” del film Disney “Aladdin“. Parallelamente inizia la sua carriera di conduttrice sia con Pippo Baudo che sul canale Video Italia. Torna a Sanremo nel 2005, (dopo il flop del 2003 in coppia con Federico Stragà) con “Ragazza di periferia” (terzo posto tra le “Donne”), nel 2006 con “Essere una donna” (vincendo la Categoria “Donne”), nel 2008 con “Il mio amico” (secondo posto), nel 2011 con “Bastardo” (nono posto),  nel 2015 con “Libera” e nel 2019 con “Le nostre anime di notte“. Nel frattempo è protagonista in tv: come giudice della quarta edizione di “X Factor” e dell’edizione 2020 di “All Together Now”, come concorrente di “Ballando con le stelle” (terzo posto nel 2012) e di “Celebrity Masterchef” (vince la seconda edizione), negli show di Gigi D’Alessio e al fianco di Carlo Conti a “I Migliori anni“(2016/17). Il 2020 segna la svolta musicale, con un approccio urban tra rap e trap in chiave partenopea, con la collaborazione di Gemitaiz, Geolier, Danti. per lei hanno scritto autori importanti e giovani cantautori come Mogol (“Essere una donna“), Giovanni Caccamo (“Astronauti”, “L’attesa”, “Amami domani”), Gaetano Curreri (“Cosa ne sai“), Mario Biondi (“Se”, “L’aria che respiro”), Renato Zero (“Anna“), Bungaro (“Volere volare“), Pino Daniele (“Sarai“), Giuseppe Anastasi (“La fortuna sia con me”, “Sensi”), Kekko Silvestre (“Libera”, “Senza dire che”).

PLAYLIST | FABIAN/TATANGELO 9 GENNAIO

Nella playlist FABIAN/TATANGELO 9 gennaio le loro hit più note (alcune già citate) e brani che mettono in luce la loro voce. Buon ascolto!

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Il ritorno dei Kings of Leon: due singoli per anticipare il nuovo album in uscita a marzo

Magazzini Musicali torna oggi su Rai2. Ecco gli ospiti della seconda puntata