Oggi, 11 dicembre, il cantante simbolo dell’italianità Gianni Morandi festeggia 76 anni. Cantante, musicista ma anche attore e presentatore ha segnato diverse epoche con le sue canzoni genuine e popolari.

Il cantante, nato nel 1944 a Monghidoro, sull’Appennino bolognese, esordisce al Dancing Arlecchino di San Mauro Mare e al concorso Voci Nuove Disco d’Oro di Reggio Emilia. Il primo disco è “Andavo a cento all’ora” del 1962, inciso per la RCA Italiana, con cui si aprono le porte del successo (anche fuori dall’Italia). Vince il Cantagiro, il Festival delle RoseCanzonissima ottenendo un notevole riscontro di pubblico.

Sanremo l’ha visto protagonista nel 1972 con “Vado a lavorare” (quarto posto), nel 1980, con “Mariù” (scritta da Ron e Francesco De Gregori), nel 1983 con “La mia nemica amatissima”, mentre nel 1987 vince in trio con Umberto Tozzi ed Enrico Ruggeri con “Si può dare di più”, nel 1995 arriva secondo con il memorabile duetto “In amore” con Barbara Cola e nel 2000 è ancora sul podio (arriva terzo con “Innamorato” scritta da Eros Ramazzotti). Nelle edizioni 2011 e 2012 è padrone di casa: conduce con Belén Rodríguez, Elisabetta Canalis, e i comici Luca e Paolo (2011) e con Rocco Papaleo e Ivana Mrázová (2012) .

Nel corso della sua carriera sono state innumerevoli le collaborazioni con autori, colleghi cantautori e firme importanti della musica italiana: Gino Paoli (“Angela”), Ivano Fossati e Oscar Prudente (“Io vado a a sud”), Claudio Mattone, Franco Migliacci (“Al bar si muore”, “Questa vita cambierà” firmata anche da Luis Bacalov), Bruno Zambrini (“Amarti a metà”), Mogol (“L’uomo misterioso”), Mariella Nava (“Questi figli”), Franco Battiato (“Che cosa resterà di me”), il fraterno amico Lucio Dalla (“Figli dei nostri figli” e “Che cos’è”), Ennio Morricone (“Corri, corri“), Mimmo Cavallo (“Tornare a casa”), Gaetano Curreri e Saverio Grandi (“Al primo sguardo”), Guido Morra e Maurizio Fabrizio (“Da qui all’eternità”), Gianluca Grignani (nel duetto “Prima che tutto finisca”), Pacifico (“Stringimi le mani”), Gian Piero Alloisio (“Ogni vita è grande”), Marco Falagiani (“Il mio amico“), Andrea Mingardi (“Sei bella vita”), Enrico Ruggeri (“La canzone delle verità” con il trio Morandi/Tozzi/Ruggeri), Luca Madonia (“Tu sei diversa”), ma anche Levante (“Mediterraneo”), Tricarico (“Un altro mondo“), Elisa (“Se ti sembra poco”) e Fabio Rovazzi (con la hit “Volare“).

PLAYLIST | MORANDI 76

Nella playlist MORANDI 76 le canzoni già citate, le cover di “Chiedi chi erano i Beatles” degli Stadio, “A te” di Jovanotti, “Teresa” di Sergio Endrigo, “Parla più piano” di Nino Rota, “1950” di Amedeo Minghi, “Quanto t’ho amato” di Nicola Piovani e Roberto Benigni, “Fiore di Maggio” di Fabio Concato e qualche hit live. Buon ascolto! 

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Dpcm Natale, spostamenti tra comuni: attesa la decisione. “Permettiamoli tra piccoli centri”

Benzinai, lo sciopero è confermato, ma con lo ‘sconto’ di mezza giornata: chiudono il 14 e riaprono il 16