Oggi, 31 dicembre, ricordiamo la Regina della Disco Music Donna Summer, nel giorno in cui avrebbe compiuto 72 anni. Voce generazionale e musa del grande produttore Giorgio Moroder, con la sua voce suadente ha incantato le piste da ballo, non solo nel periodo clou della Disco.

Nata a Boston nel 1948 con il nome LaDonna Adrian Gaines, Donna si trasferisce presto  in Germania dove è interprete dla versione tedesca del musical “Hair”. In Europa nel 1974 incontra Giorgio Moroder, i due iniziano a lavorare insieme e nel 1975 pubblicano l’album “Love to Love You Baby” con la celebre title-track della durata di ben 17 minuti in cui i vocalizzi della Summer sconfinano nell’erotismo più sensuale ad ammaliante (l’ispirazione arriva dalla canzone francese “Je t’aime… moi non plus” di Serge Gainsbourg e Jane Birkin). Le radio censurano il brano ma nelle discoteche la canzone riscuote un successo incredibile. la collaborazione continua arrivano altre hit fondamentali come “I Feel Love” e “Hot Stuff”. 

Negli anni ’80 Donna Summer cambia casa discografiche e produttore e si affida alle mani esperte di Quincy Jones. I tempi cambiano arrivano i ’90 e la cantante si dedica al mondo della dance fino agli ultimi anni.

Donna Summer è stata la prima cantante a raggiungere il primo posto con tre doppi album consecutivi nella classifica Billboard 200 e a portare ben quattro singoli al primo posto in un solo anno.

PLAYLIST | SUMMER 72

Fonte d’ispirazione per moli la sua musica rivive continua anche grazie a diversi campionamenti usati per nuove produzioni (Madonna, Beyoncé) ma anche per remix( Jimmy Somerville e Marc Almond)  e cover (Giorgia, Sam Smith), contenute nella playlist SUMMER 72 insieme a tante hit, a sperimentazioni disco e al bellissimo duetto con Barbra Streisand “No More Tears (Enough Is Enough)”. Buon ascolto!

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


OA PLUS INTERNATIONAL CHART (WEEK 47/2020): I Little Dragon con Annie Lennox e Silvia Pérez Cruz rendono la top 3 donna!

Cuneo. Parroco celebrerà il funerale dell’anno Covid 2020