Oggi, 23 settembre, Bruce Springsteen compie 71 anni. The Boss, questo il suo soprannome, esordisce come il “nuovo Dylan  tra atmosfere folk e insoddisfazioni. Diventa famoso soprattutto grazie ai suoi live, concerti che sembrano riti collettivi di grande impatto musicale e sociale, e con il terzo disco “Born to run” la storia è scritta. Da quel momento la sua popolarità cresce sempre più, facendolo diventare il più rappresentativo tra gli artisti rock americani, con un seguito di pubblico immenso. Springsteen diventa “leggenda”: un personaggio unico e imprescindibile.

La sua schiettezza, l’essenzialità e la sua capacità comunicativa sempre diretta e onesta lo consacrano come divinità della cultura d’oltreoceano. Che siano intensi hit rockeggianti, grintosi brani blues o delicate ballate non c’è brano senza una storia, un immaginario ben definito e costruito o un riferimento alla società odierna. Ad ogni album Springsteen si conferma come prezioso storyteller che trae ispirazione dal presente per creare i suoi racconti. I reduci della  guerra in Vietnam, le classi indigenti, il razzismo, l’11 settembre, l’AIDS, i problemi degli operai: nelle canzoni Bruce parla della vita vera, di problematiche reali e comuni che caratterizzano l’America e non solo.

Dopo l’album orchestrale “Western Stars” del 2019, a cui ha fatto seguito il film omonimo, co-diretto dallo stesso Springsteen, è imminente l’uscita di “Letter to you“, un album scritto in meno di dieci giorni con una chitarra regalatagli da un fan, che vedrà la luce il prossimo 23 ottobre.

PLAYLIST | SPRINGSTEEN 71

Nella playlist SPRINGSTEEN 71 oltre alle sue canzoni più importanti sono presenti collaborazioni (Rosanne Cash, Emmylou Harris e persino Ennio Morricone), brani intensi ma meno famosi e performance live che testimoniano l’immenso talento di musicista. Buon ascolto!


Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

 


House of the Dragon, il prequel di “Game of Thrones” programmato ancora per il 2022

Certificazioni FIMI, week 38: Irama e Alessandra Amoroso, il re e la regina dell’estate 2020. Aiello la rivelazione