Lo scorso 29 aprile Sofia Tornambene aveva rotto il lungo silenzio seguito alla vittoria a X-Factor pubblicando “Ruota Panoramica”. A tre mesi di distanza, la giovane cantante marchigiana è uscita con il suo nuovo singolo dal titolo “Tra l’asfalto e le nuvole”.

Il pezzo, registrato negli studi di RCA, fa parte di una trilogia di brani registrati in acustico. In particolare, questo nuovo singolo di Sofia Tornambene si caratterizza per l’atmosfera sognante e la melodia sofisticata, in cui la voce della giovane cantante si fonde perfettamente con il tappeto sonoro di chitarra e tromba.

Come la stessa diciassettenne di Civitanova Marche ha raccontato, il brano è nato nel periodo del lockdown e affronta il tema, molto sentito dalla stessa Sofia, della timidezza e del trovare il proprio posto nel mondo anche quando spesso ci si sente fuori contesto: «“Il brano è nato durante questa quarantena. Parla delle persone che, come me, a volte si sentono si sentono fuori luogo, fuori contesto. Vengono fraintese perché magari si nascondono nella loro timidezza, nel silenzio. Ma in realtà ogni persona ha un mondo dentro e questa è una cosa che mi affascina moltissimo».

SOFIA TORNAMBENE – TRA L’ASFALTO E LE NUVOLE | TESTO

Il sole sembra una palla gialla che riesce a stare in bilico
per tutte le parole che
stavolta non dirò
in mezzo a tutte queste persone ci sono io
che non so alzar la voce
ti faccio innamorare
in un silenziodammi la tua mano
e vieni qui
nel mio mondoquando mi sento giù
mi dicono ti passa
se non ci penso più
mi dicono distratta
tu vienimi a trovare
tra l’asfalto e le nuvoletremare come un pezzo di carta
io ballo senza musica
e sento che sei uguale a me
gigante animoin mezzo a tutte quelle persone ci siamo anche noi
che senza alzar la voce
distruggiamo un muro
siamo liberistringimi la mano
resta qui
nel mio mondoquando mi sento giù
mi dicono ti passa
se non ci penso più
mi dicono distratta
tu vienimi a trovare
tra l’asfalto e le nuvolegiù ma tanto so che passa
ti prego almeno tu
non dirmi mai distratta
ma vienimi a cercare
tra l’asfalto e le nuvole

a volte siamo persi
facciamo mille giri
soltanto dei riflessi
di due bambini

ci nascondiamo siamo piccoli piccoli
siamo invisibili

quando mi sento giù
mi dicono ti passa
se non ci penso più
mi dicono distratta
tu vienimi a trovare
tra l’asfalto e le nuvole

quando mi sento giù
mi dicono ti passa
se non ci penso più
mi dicono distratta
tu vienimi a trovare
tra l’asfalto e le nuvole

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: LaPresse


Rubrica, TALENTONE. Brenda Carolina Lawrence, I Cugini della Corte, Irene Ghiotto, Talija, Greta Portacci

OA PLUS INTERNATIONAL CHART (Week 25/2020): Debutto col botto per LP, Lady Blackbird e Kamaal Williams