Praino è il nuovo volto del panorama indipendente italiano. Esce oggi, giovedì 29 aprile, il videoclip del brano “Vorrei essere una foresta”.

Una scrittura ricca e un gusto per gli arrangiamenti ricercati con influenze e referenze internazionali: queste le cifre di Praino, che con il singolo “Vorrei essere una foresta” annuncia il suo nuovo progetto discografico. Un percorso inusuale che lo vedrà pubblicare due EP, il primo in uscita a ridosso dell’estate e un altro in autunno, che uniti andranno a comporre il disco d’esordio del cantautore calabrese.

Le diverse release saranno accompagnate da una narrazione molto particolare a livello grafico e visuale, a completare l’immaginario poetico del percorso tracciato dall’artista. Su questa linea si pone anche il videoclip appena rilasciato, in cui elementi di vita quotidiana si intrecciano a una dimensione onirica, quasi fantastica, grazie all’uso di innesti grafici.

VIDEO

Il concept del video è molto semplice: portare all’interno del video stesso – grazie all’occhio e alle grafiche di Marta Pianta – le atmosfere, le ambientazioni e le sensazioni del brano, la voglia di rompere le catene di una dimensione domestica statica e che sa di routine lancinante, ma allo stesso tempo il desiderio di allinearsi a quella parte onirica e di desiderio che tutti noi abbiamo.

DICHIARAZIONI

«Scegliere questo pezzo come traccia di presentazione dell’intero progetto è stata cosa veloce e sicura.

Raccontare la sensazione di inadeguatezza che caratterizza determinate sfere dell’anima umana, accompagnata da una rabbia crescente che risuona nelle chitarre e nelle ritmiche: credo che questo pezzo lo faccia bene.

Ci sono molte cose che non vanno dentro di noi, lì fuori il mondo da sempre ci bombarda di esempi sbagliati e violenza, vorresti gridare e far fermare tutto, e anche solo per un momento aprire gli occhi e ritrovarti in mezzo ad una foresta sperduto chissà dove, lì dove sei solo e puoi riuscire finalmente a scorgere il senso finale, che c’è del bello a salvarci, sempre e comunque, contro qualsiasi cosa, sotto chissà quale forma.

Vorrei essere una foresta, per respirare bene».

BIOGRAFIA

Francesco Praino è un cantautore e vive a Bologna. Nasce in Calabria e da bambino inizia a suonare la batteria e a scrivere canzoni.

Si trasferisce a Bologna per studiare Storia e parallelamente iniziare il suo percorso musicale. Polistrumentista – suona batteria, chitarra e basso – è un artista appassionato che scrive e suona per esigenza, incide e registra in cantina, senza mai trascurare l’uso di una scrittura fine e diretta. Nei suoi brani nessun suono viene mai lasciato al caso.

CREDITI BRANO

Produzione Artistica: Fausto De Bellis e Francesco Praino

Registrato presso Basement Bologna

CREDITI VIDEOCLIP

Diretto e girato da Marta Pianta

Montaggio a cura di Marta Pianta

Scritto da Marianna Fornaro e Marta Pianta con la collaborazione di Mirko Perri e Francesco Praino

Etichetta e Management: Manita Dischi

Distribuzione: Believe

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pràino (@praino_)

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

 

 

 

 

 


Matteo Farge, il cantautore che profuma di sud. Fuori “Limoni”, singolo registrato in presa diretta

OA PLUS ITALIAN CHART (WEEK 17/2021): salgono in vetta Arisa e Anice con la conferma dei Ministri