Parle À Ta Tête segna il ritorno della cantante francese Indila. Il nuovo singolo, in radio dallo scorso 11 ottobre, anticipa la pubblicazione del prossimo album di inediti. Composto da Skalpovich e con testo della stessa Indila, è una sorta di dialogo con sé stessi per abbandonare le catene che non ci permettono di vivere appieno ogni momento. Perché il tempo scorre, non si ferma, e soprattutto non ci aspetta. Dunque solo noi possiamo decidere cosa fare della nostra vita.

Il singolo

La canzone, cantata in francese, risulta ballabile e si caratterizza per una melodia martellante: come un carosello di suoni e ritmi che evoca perfettamente il tumulto e il movimento della nostra esistenza. Il brano arriva a distanza di cinque anni da Dernière Danse, canzone melodica molto “Notre Dame” di Cocciante, che l’ha fatta letteralmente esplodere in Francia e non solo. Il brano è diventato una vera e propria hit, riuscendo a scalzare in classifica un gigante francofono come Stromae e che ad oggi colleziona più di 500 milioni di visualizzazioni su YouTube.

https://www.instagram.com/p/B1it6nsnWtG/

Il nuovo atteso album

Dopo il successo di quello che rappresenta il suo primo singolo da solista, la cantante di origini algerine ha pubblicato il suo primo disco Mini World, uscito anche in versione deluxe e certificato disco d’Oro in Belgio e disco di Diamante in Francia e Polonia. I fan non ci credevano quasi più e invece la “cantante dalla voce d’angelo” sta per tornare con un nuovo progetto di inediti, che dovrebbe uscire prime della fine del 2019.

https://www.instagram.com/p/BuhEX4FnI2V/?utm_source=ig_web_copy_link

La Biografia

Indila, all’anagrafe Adila Sedraïa, è nata a Parigi il 26 giugno del 1984. Cantautrice e compositrice francese, ha molteplici origini (algerine, cambogiane e indiane) e parla correttamente ben quattro lingue: il francese, l’inglese, l’arabo e l’hindi; lingue che usa anche per cantare i suoi brani. Per molto tempo c’è stato un bel po’ di mistero intorno alla sua vita. Prima della sua carriera di cantante, ha lavorato come guida turistica.  Tra gli artisti che l’hanno influenzata troviamo Michael Jackson, Ismaël Lô, Concha Buika, Warda Al-Jazairia, Jacques Brel e Lata Mangeshkar. Nel 2007 ha sposato il produttore discografico Skalpovich.

Durante la sua carriera ha collaborato con numerosi e importanti artisti del panorama musicale francese, tra cui Rohff e Soprano. Il 13 novembre 2013 ha pubblicato il suo primo singolo  Dernière danse, da lei composto e tratto dal debutto discografico Mini World, uscito il 24 febbraio 2014. La canzone ha raggiunto la seconda posizione nella classifica musicale francese. L’11 aprile 2014 esce il secondo singolo Tourner Dans Le Vide. Il 27 giugno 2014 pubblica il terzo singolo S.O.S. Nell’autunno dello stesso anno pubblica sul suo canale YouTube Vevo il nuovo singolo intitolato “Love Story”. Dopo cinque anni di assenza, ritorna con il singolo Parle à ta tête che preannuncia il suo secondo album in studio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

TAG:
Indila musica internazionale Singoli 2019

ultimo aggiornamento: 22-10-2019


OA PLUS, ITALIAN CHART (week 3 / 2019). Romina Falconi e Mahmood portano in classifica il nuovo pop di qualità, ma a svettare è l’eterno Franco Battiato

Musica Internazionale, Recensioni. “Ghosteen” è la superba lectio magistralis sul dolore di Nick Cave