E’ online da lunedì 3 maggio Ardisc, il progetto ideato da Michele Neri (autore Rai e direttore della rivista Vinile) che si propone di catalogare dischi italiani, mettendo a disposizione dell’utente la totalità delle informazioni disponibili. 

Ardisc è un sogno, è passione per l’archiviazione e per la catalogazione. E da questa passione è nato il progetto: un database appositamente studiato che possa rendere disponibili a tutti, i dati completi di una quantità sempre crescente di dischi italiani, dai vecchi 78 giri ai “microsolchi” immortali dei 60 e dei 70 sino ai cd e perfino agli album e i singoli liquidi di oggi.

Musicisti, produttori, arrangiatori, tecnici, fotografi e grafici, piano piano l’archivio sarà sempre più popolato dai loro nomi e dalle loro opere. Tutto sarà fruibile al pubblico con grande semplicità in modo da fornire una quantità di informazioni sempre crescente, e un incrocio di dati sempre più intrigante.

Oltre all’archivio, nel sito di Ardisc – la cui direzione artistica è affidata alla cantautrice e produttrice Chiara Raggi – ci saranno numerose rubriche, ognuna denominata col titolo di una canzone, che racconteranno aneddoti e curiosità della nostra musica leggera: dalle copertine di grandi artisti dell’immagine ai plagi più sfacciati, dalle curiose disavventure dei nostri dischi in giro per il mondo ai timidi esordi, magari poco noti, dei nostri beniamini. E poi Il Disco della Settimana, per scoprire e riscoprire piccoli e grandi capolavori.

«Il sogno è iniziato 34 anni fa e ha più volte rischiato di trasformarsi in un incubo – racconta Michele Neri, la ricerca senza compromessi di una grande semplicità di utilizzo da parte dell’utente, ha reso la realizzazione del database veramente complessa. Dopo tentativi e frustrazioni, grazie ai giusti incontri, il progetto è diventato realtà e ora diventa di tutti. Partiamo con 500 dischi, adesso cresceremo assieme».

CREDITI

Progetto di Michele Neri

Direzione artistica: Michele Neri e Chiara Raggi

Programmazione: Daniele Lagatta

Realizzazione: Musica di Seta

  • Veronica Cestari: content creator
  • Francesco Mussoni: web designer e creatore logo ArDisc
  • Chiara Raggi: supervisione

Redazione: Andrea Direnzo, Michela Moramarco, Giulia Pratelli

VAI AL SITO:  www.ardisc.it

MICHELE NERI

Autore e consulente RAI, storico della musica italiana, saggista.

Dal 1998 è in diverse trasmissioni: Serata pop, Dopo pranzo pop, Eventi pop, DaDaDa, Techetechetè, Sottovoce, Settenote, Milleeunlibro, Applausi, B come Sabato e Vieni da me e ha collaborato a diversi speciali sulla musica del TG2.

Attualmente è in forza a Domenica In e Unomattina. Nel 2005 è curatore della collana Discografie Illustrate (Coniglio Editore), nella stessa collana ha realizzato due volumi dedicati a Fabrizio De André e Ivano Fossati. Per lo stesso editore ha curato anche la collana ZumZumZum, Nel 2008 è condirettore – con Maurizio Becker – della rivista Musica Leggera. Nel 2010 ha pubblicato Lucio Battisti, La discografia mondiale, un libro illustrato di 640 pagine. Nel 2013 ha pubblicato Il libro del prog italiano (Giunti Editore), dal 2016 è curatore della rivista «Vinile» per Sprea Editori. Sta attualmente lavorando a un voluminoso dizionario sulla canzone italiana del nuovo millennio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA ANDREA DIRENZO

Chicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Crediti Foto: Roberto Cifarelli

 

 

 


Rubrica, TALENTONE. Nicolò Carnesi, Gaia Gentile, I Plebei, Ridillo feat. Fitness Forever, Atomi

Paola Turci si difende dalle offese social e invita a scendere il piazza l’8 maggio per il DDL Zan: “I diritti a tutela delle persone sono uguali per tutti”