Prende il via oggi 2 ottobre l’edizione 2020 del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, il più importante Festival della musica indipendente italiana che fino a domenica 4 ottobre trasformerà Faenza (RA), da sempre sede della kermesse, nella città delle note. L’evento sarà TRASMESSO TUTTO IN DIRETTA STREAMING SU OAPLUS attraverso Sport2u, la web tv di OAPlus e OASport.

 

Fra i tanti ospiti dell’evento ci saranno Piero Pelù, che sarà premiato per i suoi primi 40 anni di carriera e “per aver portato il rock alternative italiano ai vertici delle classifiche”, Tosca, Premio “Nilla Pizzi” come miglior artista in gara al 70/o Festival di Sanremo. E ancora, Omar Pedrini con i 25 anni di 2020 Speedball e il talento di Colapescedimartino, che festeggia due volte, con il Pimi – Migliori Artisti Indipendenti dell’anno e il Pivi al Miglior Videoclip Indipendente. E ancora, Galeffi, Ernia, Gianni Maroccolo e Ghigo Renzulli (entrambi premiati per i 40 anni di carriera), fino ai Santamarya (vincitori del Mei Superstage).

Sarà un appuntamento unico, che quest’anno festeggia 25 anni e insieme, racconta l’ideatore e patron del Mei, Giordano Sangiorgi, “spera di segnare per il settore il momento di svolta e ripartenza dopo il lockdown e la pandemia”.

Con oltre 10 mila artisti e band dal vivo presentati in questi 25 anni, più 5 mila realtà musicali coinvolte in expo e convegni e 1000 giornalisti (più di 100 dal resto d’Europa), “il Mei – racconta Tosca, grande protagonista dell’edizione di quest’anno – è ed è stato importante perché ha dato accoglienza a una famiglia, la musica indipendente, che non aveva casa. Dare un luogo di appartenenza alle persone è importante perché dà un senso a quello che viene fatto”. “Io – prosegue la cantante, che al Mei eseguirà anche un estratto del suo ultimo tourmi pregio di rappresentare la musica di nicchia. Una famiglia composta di artigiani dell’arte che hanno bisogno di più attenzione da parte dei media. Forse ci consideriamo i contadini di questo mestiere, crediamo nella bellezza delle cose e non nei numeri. E che la bellezza magari possa dare numeri. Tutto si può fare, si possono anche accettare compromessi, ma sapere che si stanno accettando. Ci sono passata anche io agli inizi della mia carriera per contratti sbagliati che in qualche maniera mi hanno deviato, ed è la cosa peggiore che si possa fare alla nuova generazione. La chiave – prosegue citando l'”azzardo” compiuto da Amadeus invitandola a Sanremo – è la curiosità da parte di chi ascolta e la lungimiranza da parte della televisione e della stampa. Speriamo che quell’apertura sia solo l’inizio”.

Intanto da oggi a Faenza la musica indipendente sarà al centro di tre giorni di concerti dal vivo, premiazioni, mostre, eventi e meeting. Ecco il programma completo degli appuntamenti da non perdere:

Venerdì 2 ottobre 

APERTURA MEI25

Ore 17.30 – Galleria della Molinella, Piazza Nenni/Piazza del Popolo – Faenza, Centro Storico

Piazza del Popolo
ore 20,00

  • Buon Compleanno Castellina – 1920- 2020. Una band che ha segnato la storia della musica da ballo. L’unica orchestra da ballo italiana che ha conquistato due dischi d’oro per le vendite.

 

Sabato 3 Ottobre 

 

Sala Gialla – Comune di Faenza

Ore 9.30 – 13.00 – Music Lab

Dalle ore 9.30 alle ore 11

“It’s Up 2U: musica post lockdown, affrontare la ripresa”

Dalle ore 11 alle ore 13

“L’universo discografico e come affrontarlo” a cura di Riccardo De Stefano

Palazzo Esposizioni (Corso Giuseppe Mazzini, n 92)

Apertura Sabato – Sabato dalle ore 10.00 alle ore 24.00 – Domenica dalle ore 10.00 alle ore 20.00:

  • FIERA DEL DISCO a cura di Music Day RomaFiera degli Strumenti Musicali a cura di Cafim in collaborazione con Master Music che farà una vasta esposizione di strumenti musicali che verranno proposti a prezzi particolarmente vantaggiosi e accessibili a tutti.

Galleria della Molinella – Comune di Faenza

 ore 10:00 – Incontro

Tra Emergenza e Ripartenza quali prospettive per la musica INDIPENDENTE in Italia incontro tra le Associazioni appartenenti a: AIA – AudioCoop – Rete dei Festival – It-Folk e altre associazioni del circuito indies ed emergente. Coordina Massimo Della Pelle e intervengono tra gli altri Renato Marengo, Enrico Capuano, Michele Lionello, Roberto Grossi, Angelo De Cave e tanti altri.

Galleria della Molinella – Comune di Faenza

ore 11:00 Tavola Rotonda

Digital Music Day sponsored by MERLIN. Incontro di StaGe! con IMPALA e PMI per confrontare e analizzare la situazione italiana con quella europea e capire quali risposte ci possono essere a livello internazionale per una crescita comune. L’era digitale è a una svolta: cosa ci ha insegnato il lockdown con la diffusione su larga scala del digitale e come far fruttare quest’opportunità. Interverranno: IMPALA/PMI Francesca Trainini, ANEM/EVOLUTION Massimo Benini, AUDIOCOOP Massimo Della Pelle, MEI DIGITAL Giuseppe Marasco, FEM Anna Galletti e rappresentanti di Impala, Merlin e Win. Coordina per SONOSUITE Stefano Negrin.

Galleria della Molinella – Comune di Faenza

ore 12:00 Tavola Rotonda

Cantieri della Cultura Indipendente – Lo spettacolo dal vivo fra incertezza e ripartenza . Musica, teatro, danza e arti performative: una piattaforma comune per la ripartenza culturale del nostro Paese. Parteciperanno: Giordano Sangiorgi MEI, Gino Auriuso FED. IT. ART., Luca Fornari ATCL, Claudio Formisano CAFIM, Pino Scarpettini FIOFA, Fabio Dell’Aversana SIEDAS, Filippo Regis SILS, Antonio Nicola Bruno BELLITAMBURI, Jonathan Giustini CARTA DA MUSICA, Claudia Barcellona SIDEAS, Giuliano Biasin ESIBIRSI, Paolo Talamo DIETRO LE QUINTE, Franz Campi TIENI IL PALCO, Alessio Gentili ACOUSTIC GUITAR VILLAGE CREMONA, Angelo De Cave ASMEA.

 Piazza Nenni 
Ore 14.00 – Music Lab – School of Rock – Incontro dei musicisti con Piero Pelù

Sala del Consiglio Comunale della Residenza Municipale (Piazza del Popolo, 31/c)
Dalle ore 14.00

Forum del giornalismo musicale a cura di Enrico Deregibus. Il Forum, ideato da Giordano Sangiorgi e diretto da Enrico Deregibus, riunisce giornalisti e critici di diversa provenienza ed età, che una volta all’anno si ritrovano per confrontarsi fra loro e con molte altre figure del mondo musicale. Durante la giornata assemblea dell’AGIMP, l’Associazione dei Giornalisti e critici Italiani di Musica legata ai linguaggi Popolari, nata da un’idea lanciata nel 2016 durante il Forum. L’associazione è rappresentata da  Fabio Alcini, Simona Cantelmi, Luciano Lattanzi, Michele Manzotti, Alex Pierro . Ospite Giulia Mei.

 Galleria della Molinella – Comune di Faenza

Ore 15.00

Toz presenta il tour “Not Only A Currency”.

 Spazio Corona – Piazza della Libertà –

Dalle ore 15.00

Festival Voci d’oro vincitori 2020: Marystar Claudia Sacco (vincitore junior) Mary Jabvour (vincitrice giovani) Manuel Restelli (vincitore senior), Daniele De Gregori (Premio Artista che non c’era), Ennesimo Piano B (Premio Mei Mustplan), Ugo Fagioli (progetto musica contro il coronavirus), Vincitore Pagella Non solo Rock, H.E.R (Voci per la Libertà),  Zero Mantra, Panta, Nicola Lotto , Leon Faun, Vincitore It’s Up 2u, Pioggia Noise (Giovani talenti dell’Unione) , Mondo Frowno (Uploads), Vea (Premio Inedito), Malisangu (Orzo Rock), Teto D’Aprile (Disco Novità), Ismaila Mbaye (Fabbrica di Note), Porfirio Rubirosa (contest Cisl), dr Gam (The Cave).

Durante la giornata  si esibiranno i Santamarya, vincitore del concorso Superstage.

Inoltre: Speciale Materiale Resistente, con Gatta Molesta e il vincitore del Contest 2020.

 Galleria della Molinella – Comune di Faenza

Ore 15.30

Syusy Blady presenta “Il paese dei cento violini” Piemme Edizioni; a seguire Ivana Cecoli presenta “Il canto curativo”  e “La voce alchemica”, Om Edizioni.

Galleria della Molinella – Comune di Faenza

Ore 16.45

Presentazione del libro di Roberto Razzini (AD Warner Chappell) “dal vinile a Spotify”. Botta e risposta con Renato Marengo e Ivana Stjepanovic. Introduce Marco Mori (Audiocoop)

 Hanno aderito a StaGe!: AudioCoop – Etichette Discografiche Indipendenti, AIA – Artisti Italiani Associati, Artisti, Musicisti, Interpreti ed Esecutori, Rete dei Festival – Festival e Contest , It – Folk Artisti e Festival Folk,  Anat e Asmea Promoter, Premio dei Premi Canzone d’Autore , Esibirsi – Lavoratori dello Spettacolo / Confcooperative, Silb – Club e Discoteche Fipe/Confcommercio, Fismed – Confesercenti, A – Dj – Disc Jockey, ATCL Lazio Circuito Live Teatri, Siedas – Esperti Diritto d’Autore, Goodfellas Distribuzione Dischi e Libri, Discoteca Laziale – Circuito Negozi di Dischi,Cafim – Strumenti Musicali, Fiere del Disco Music Day  Roma  e altre citta’, Discodays Napoli, Appello della Unione Orchestre Italiane, Appello degli Artisti della Musica Popolare, Musica d’Asporto a Torino,  il mensile di Musica Jazz, Materiali Sonori e Lo Zoo di Berlino – Produzione e Distribuzione /Legacoop, Classic  Rock on Air circuito radiofonico e circuito media OASport e OAPlus , LAziosound – Musica e Giovani, Maninalto! Circuito Ska, Rock Targato Italia – Circuito per Emergenti,  MArtelive – Circuito della Musica e Arte Contemporanea, Musplan – Piattaforma di scouting per nuovi artisti , Assembramento Artistico di Bologna di Artisti e Tecnici, Dietro le Quinte – Tecnici Impianti Audio e Luci e Video di Bologna,  Ridens – Attori e Artisti Comici Settore Teatro, Web e Tv –  Intermittenti e Autoorganizzati dello Spettacolo Roma, AMG Disk, Arci Ponti di Memoria Milano, FederArte Rom, Slow Music, Borghi Artistici , RadUni – Circuito Web Radio Universitarie, Fiofa – Circuito D’Autore, Osservatorio Giovani di Napoli, Calabria Sona,  Emes Agency per Art Bonus, Fistel – Cisl Emilia Romagna, Associazione CulturArti FVG, Fly Web Radio, Sos Animazione Piemonte,  Fondazione Lelio Luttazzi, ACEF Bologna, Musicisti 2020 di Napoli, MIE – Musicisti Italiani Emergenti, Suoni a Sud, Italy Sona, Cisac Sals, Studio Rocca Romana, La Maesta’ Mastering, Forum Educazione Musicale, Tavolo Permanente delle Bande Musicali, SILS, Assoartisti Nazionale e dell’Adriatico, Fasol Coop,  MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti e inoltre a livello internazionale StaGe! mantiene rapporti attraverso AudioCoop e PMI con  l’associazione europea di etichette discografiche indipendenti Impala e quella mondiale Win e quella mondiale di strumenti musicali Cafim  e tanti altri. E’ una rappresentanza di circa 10 mila piccole e piccolissime imprese del settore per circa 25 mila addetti diretti e 250 mila operatori indiretti che con alcuni suoi associati aderisce anche ad altri coordinamenti di artisti e lavoratori del settore musica e spettacolo.

 Sala del Consiglio Comunale della Residenza Municipale (Piazza del Popolo, 31/c)
Alle 18 – La settima edizione della Targa Mei Musicletter, premio nazionale destinato al giornalismo musicale sul web, ideato dal blogger e critico musicale Luca D’Ambrosio. Premiati  Il Giornale della Musica e Going Underground di Monica Mazzoli come “Miglior sito web” e “Miglior Blog personale” e Goodfellas con il Premio Speciale – Targa Mei Musicletter per il “Miglior Distributore Discografico”.

 NOTTE BIANCA

Piazza del Popolo
Dalle ore 19.30

Premiazione PIMI e PIVI a Colapescedimartino, premia Giordano Sangiorgi e Fabrizio Galassi.

Premiazione Pianoterra (vincitori Streaming Festival sezione PIMI) a cura di Fabrizio Galassi.

Premiazione Giovani Mei a Galeffi (ExitWell per miglior disco indipendente dell’anno), Ernia (ExitWell per il miglior progetto dell’anno) e Tutti Fenomeni (ExitWell per artista indipendente dell’anno).

Durante la serata si esibiranno: Argento, Mezzavera, Galeffi, Matteo Gabbianelli dei Kutso, Colapescedimartino (Premio Pimi) e PIERO PELU’ (Premio per i 40 anni di carriera)

PIVI – Premio Italiano Videoclip Indipendente, diretto da Fabrizio Galassi, per l’assegnazione dei migliori video dell’annata. I vincitori saranno annunciati prossimamente.

 Teatro Masini Estate – Piazza Nenni
Dalle ore 19.45

  • Presentazione di “La Storia Siamo Noi”, format di video narrazioni “Fuori Orario” di Jonathan Giustini
  • Presentazione del Contest “Arrangiami”, proiezione dei tre video finalisti e premiazione vincitore con Giordano SangiorgiRenato MarengoFranco Bixio e con i testimonial Claudio Simonetti, Claver Gold e Donella Del Monaco degli Opus Avantra.
  • Omaggio a Claudio Lolli a cura di Paolo Capodacqua, Fondazione Lolli e Storie di Note.
  • Video Donella De Monaco – Opus Avantra.
  • Premio dei Premi, Contest tra i vincitori dei concorsi di canzone d’autore dedicati a storici artisti della musica italiana. Una edizione in formato ridotto per l’emergenza sanitaria, che vedrà in lizza Andiel(per il Premio Pigro – Ivan Graziani), Luca Guidi (per il Premio Bindi), Francesco Lettieri (per il Premio Pierangelo Bertoli). Ognuno dei partecipanti proporrà, come sempre, un brano proprio ed una cover di un protagonista della musica italiana, in una sorta di passaggio di testimone. Il vincitore sarà decretato da una giuria qualificata di giornalisti e addetti ai lavori presente alla serata. Le prime edizioni dell’iniziativa, sono state vinte da Roberta Giallo (2017), Daniela Pes (2018), Chiara Effe (2019), mentre una prima sperimentale edizione nel 2008 aveva visto la vittoria di Ettore Giuradei.
  • Si esibiranno inoltre Sara Zaccarelli(vincitrice del concorso “Giovani Talenti della Terra di Romagna”), Claver Gold. Presentano Roberta Giallo, Giordano Sangiorgi ed Enrico Deregibus.
  • Esibizioni di TOSCA e CLAUDIO SIMONETTI.

 

Domenica 4 Ottobre 

Spazio Corona – Piazza della Libertà 

Dalle ore 14.00

  • Andrea Salini Band, Paola Bivona Walter Silvestrelli(vincitori Non è mica da questi partciolari che si giudica un cantautore) , Cristiano Turrini (vincitore Jam Stage 2020), OneManPier, Watt, Fabrizio Tavernelli (Materiali Musicali), Gipsy Fiorucci (vincitrice San Luca Sound), Skaperol (Isola Tobia Label), Massimo Francescon (Vincitore Rock Targato Italia), Premio Nazionale Canzone D’autore Emergente a Genova, , Nicolò Protto (Duel Cantautori a confronto), Hotel Monroe, Amnesya (Turno il palco) Le Canzoni Giuste (Beyon Sound Music), Enten Hitti.
  • Inoltre:Speciale Materiale Resistente 2.0 con Lennon Kelly e i vincitori del Contest 2020.  

Piazza del Popolo

Dalle ore 16.30

  • Apertura con Balto
  • Presentazione del libro “L’Osteria del Palco”con Omar Pedrini e Francesca Amodio seguiti da Giordano Sangiorgi e Daniele Bosi
  • Esibizione di Omar Pedrini e premiazione per i 25 anni di 2020 Speedball
  • Ghigo Renzulli ritira il premio per l’attività e la carriera e presenta il libro “New Wave a Firenze” insieme all’autore Bruno Casini.
  • Premio per i 40 anni di carriera a Gianni Maroccolo e concerto con la partecipazione di Edda.

 

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Facebook/ToscaOfficial


XFactor 2020. Emma Marrone furiosa con un concorrente che le sbadiglia in faccia VIDEO

Buon compleanno Sting! Una playlist per i suoi 69 anni