Classifica Internazionale OA Plus: Lewis Capaldi, Celeste, Rosalìa

Dopo una pausa di qualche settimana, con il ciclone di Sanremo 2020, ripartiamo con l’International Chart di OA Plus: la classifica dei singoli stranieri più ascoltati dalla nostra redazione.

Dopo l’ultima chart di dicembre, che ha visto al primo posto Lana Del Rey con Norman F***ing Rockwell, quali saranno i nuovi brani e gli artisti in TOP 10? Scopriamolo subito!

Classifica Internazionale – Settimana 03/01/2020 | 09/01/2020

1° POSTO | Celeste – Stop This Flame

Celeste, dopo la vittoria al 2020 BRITs Rising Star award e dopo aver conquistato il prestigioso premio BBC Sound of 2020, presenta il singolo intitolato “Stop This Flame”. La canzone, disponibile su tutte le piattaforme digitali di musica dal 17 gennaio 2020, rappresenta il primo assaggio della nuova musica dell’artista britannica di origini giamaicane.

Stop this flame giunge dopo il successo del singolo precedente Strange. Il 2020, dunque, comincia per Celeste alla grande e continuerà con tanti impegni. Uno di questi sarà la performance live alla cerimonia dei BRITs, il prossimo 18 febbraio. Dopo questo importante appuntamento, la bella voce di Celeste si unirà a quella del cantautore inglese Michael Kiwanuka in un nuovo tour in partenza a marzo.

LEGGI la Recensione di Fabrizio Testa: Celeste, è nata una stella?

2° POSTO | Rosalìa – Juro Que

Si intitola “Juro que” il nuovo singolo ufficiale di Rosalìa. La super star musicale spagnola ha pubblicato a sorpresa la nuova traccia che segna un ritorno alle origini, con le sonorità che l’hanno resa famosa in tutto il mondo.

In Juro que (pubblicata lo scorso 23 gennaio), infatti, dopo brani in cui ha sperimentato il reggaeton, ritroviamo il flamenco e un sound acustico, ma sempre modernissimo e originale. Il nuovo pezzo di Rosalìa è accompagnato da un video diretto da Tanu Muino che vede come protagonista, oltre all’interprete, anche l’attore Omar Ayuso della serie Netflix Elite. Nella clip la cantante interpreta la moglie di un gangster a cui dedica una serenata nell’ora di visita.

LEGGI la Recensione di Riccardo De Stefano: Rosalìa con “El mal querer” prende il flamenco e lo porta nel futuro

3° POSTO | Moses Sumney – Cut me

Dopo i singoli Virile, Polly e Me In 20 Years, Moses Sumney il 7 febbraio 2020 ha lanciato il suo nuovissimo singolo Cut me. Il brano anticipa l’uscita del secondo album in studio dell’artista americano di origini ghanesi.

Il nuovo disco arriva a tre anni di distanza da quello di debutto, Aromanticism. Si intitolerà “Græ”, uscirà su etichetta Jagjaguwar e sarà un doppio album le cui le parti verranno pubblicate in due momenti separati: la prima sarà disponibile questo mese in digitale, mentre la seconda e l’intero lavoro in formato fisico a partire dal 15 Maggio 2020.

LEGGI l’articolo di Ugo Stomeo: Moses Sumney più “Virile” che mai nel nuovo singolo

4° posto | Lewis Capaldi – Before You Go

VIDEO

Recensione di Divinely Uninspired to a Hellish Extent a cura di Riccardo De Stefano

5° POSTO | Christine and the Queens – People, I’ve been sad

VIDEO

6° Posto | Sean Paul & Tove Lo – Calling On Me

VIDEO

7° posto | Eminem – Darkness

VIDEO

8° Posto | Branko, Ana Moura & Conan Osiris – Vinte Vinte

AUDIO

9° Posto | Skunk Anansie – This Means War

AUDIO

10° posto | Dua Lipa – Physical

VIDEO

LEGGI l’articolo di Fabrizio Testa: Sanremo 2020, i top e flop. Amadeus padrone di casa perfetto, Fiorello incontenibile

View this post on Instagram

Thank you San Remo ????

A post shared by DUA LIPA (@dualipa) on

L’International Chart è la classifica settimanale di OA PLUS determinata dal gusto della Redazione.


Chicca qui per scoprire tutte le CLASSIFICHE

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS