La classifica del Piemonte si muove nei territori dell’elettronica (Subsonica, Samuel, Cosmo), del rap (Fred De Palma, Ensi, Frankie Hi-nrg MC, Willie Peyote, Boro Boro, Shade, Raige) e della dance (Gabry Ponte, Gigi D’Agostino, Eiffel 65) ma non mancano artisti unici e noti in tutto il mondo come il compositore raffinato Ludovico Einaudi, la diva d’oltralpe Carla Bruni, l’enigmatico Paolo Conte e i popolarissimi Rita Pavone e Umberto Tozzi.

Scopriamo nella classifica che segue gli artisti piemontesi più ascoltati in Italia sulla piattaforma streaming Spotify. I dati degli stream per ogni artista sono relativi al mese di marzo 2021.

CLASSIFICA STREAMING | PIEMONTE (MARZO 2021)

  1. Gabry Ponte 11.270.180
  2. Gigi D’Agostino 10.090.689
  3. Ludovico Einaudi 5.264.074
  4. Eiffel 65 4.855.379
  5. Fred De Palma 2.965.260
  6. Carla Bruni 2.030.213
  7. Umberto Tozzi 1.468.682
  8. Willie Peyote 1.279.304
  9. Boro Boro 1.013.856
  10. Shade 982.345
  11. Paolo Conte 865.973
  12. Subsonica 336.442
  13. Ensi 332.167
  14. Cosmo 324.423
  15. Righeira 279.026
  16. Nyv 224.976 (nata il Lussemburgo ma cresciuta a Domodossola) 
  17. Eugenio in via di gioia 203.906
  18. Rita Pavone 193.749
  19. Samuel 192.153
  20. Fred Buscaglione 183.360
  21. Frankie hi-nrg MC 172.106
  22. Marlene Kuntz 124.507
  23. Giuliano Palma & the Bluebeaters 78.428
  24. Linea 77 65.443
  25. Raige 67.596

*Si fermano appena fuori dalla classifica Perturbazione, Africa unite, Bianco.

LEGGI LA CLASSIFICA DELLA LOMBARDIACantanti della Lombardia più ascoltati su Spotify: Mahmood e Ghali in vetta

LEGGI LA CLASSIFICA DELLA PUGLIACantanti della Puglia più ascoltati su Spotify: scontro Boomdabash-MadMan. La Municipàl insegue Mietta e batte Dolcenera

Clicca qui per scoprire tutte le CLASSIFICHE REGIONALI SPOTIFY

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Ddl Zan: nello tsunami Lgbt anche Patty Pravo, Mietta e Loredana Bertè, immancabili icone gay

Tiziano Ferro, potremo vederlo in concerto solo tra due anni: l’annuncio col “cuore spezzato”