Frame da video YouTube

Il trombettista Paolo Fresu ha reso omaggio alla festa del 25 aprile oggi a Bologna suonando con il flicorno “Bella Ciao” in una piazza Nettuno insolitamente vuota. Un’esibizione davvero commuovente quella del musicista sardo, ma bolognese d’adozione, davanti al sacrario dei caduti.
“Questa piazza non è vuota – ha detto il sindaco di Bologna, Virginio Merola – ma è piena del ricordo dei caduti e del profondo senso di democrazia dei bolognesi. Mi appello a tutte le forze politiche e al Parlamento perché in questo periodo agiscano con unità e responsabilità nazionale, com’era nello spirito della Resistenza”.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS