Wilma De Angelis, torna a (far) parlare di sé, con alcune rivelazioni nel programma tv “Oggi è un altro giorno“.

La Cantante ha raccontato di quando nel 2011 in un programma di Paola Perego, Anna Pettinelli le chiese una cover di Lady Gaga, lei con il suo fare divertito si esibì sulla cover in italiano di “Bad Romance” (“Dimmi di sì“), ma ricevette oltre ai tanti commenti positivi anche alcune critiche e offese che la fecero molto soffrire.

Ha poi parlato dell’amica-rivale Mina: «…che tempi: eravamo arrivate a Sanremo insieme. Io avevo cantato ‘Nessuno’ a Sanremo, era una canzone melodica ma Mina la ribaltò. E’ una persona che io adoro, che seguo da lontano e che non dimenticherò mai. Il nostro duetto ha fatto un po’ la storia».

E ancora ha rivelato come sta vivendo questo difficile periodo: «Sono molto giù, ho la sensazione di non potercela fare. Davanti a una telecamera o davanti al pubblico trovo coraggio e entusiasmo»

Non sono poi mancate note maliziose, come le rivelazioni sulle sue scappatelle con il pianista di Little Tony: «…mi innamorai perdutamente di lui, ma solo dopo un po’ di mesi, grazie a Tony, scoprii che era sposato. Sono stata con lui quasi 10 anni in segreto, fui l’amante. Ero diventata anche amica della moglie. Sapevano tutti della nostra storia e a me andava bene perché io non volevo sposarmi”.

LA CARRIERA

Wilma studia canto fin da giovanissima, nel 1952 firma il suo primo contratto discografico e inizia a registrare dischi in coppia con Maria Dattoli, nel Duo Vocale Vis. Si esibisce alla radio con l’Orchestra Conte, e in diverse manifestazioni e nel 1956 da solista vince a Boario Terme il titolo di Reginetta del Jazz italiano, interpretando grandi classici come “My Funny Valentine”, “Summertime”, “A Foggy Day”. Nel 1957 partecipa su richiesta al Festival Jazz di Sanremo e inizia a pubblicare anche all’estero.

Debutta nella musica leggera al Festival di Sanremo nel 1959 con il mitico brano “Nessuno”. Nel 1960 è a Canzonissima e ottiene un plebiscito di voti e uno strepitoso successo con “La ruota dell’amore”.

Nel 1961 torna a Sanremo con “Patatina”, un brano che, aldilà della classifica, conquista il pubblico e diventa un vero cult, tanto da valere a Wilma il ‘titolo’ di Miss Patatina della canzone Italiana.

Arrivano poi “Studio Uno” nel 1964, i programmi con Paolo Limitile trasmissioni di cucina (una vera antesignana del genere) su Telemontecarlo, fino alle ospitate nei vari talk show negli ultimi anni.

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

TAG:
lady gaga Little Tony Mina Wilma De Angelis

ultimo aggiornamento: 28-04-2021


Spagna, concerto-esperimento di Barcellona con 5mila persone: nessun contagio

Anna Oxa compie 60 anni e dichiara al Corriere della Sera: “Dopo Ballando la Rai mi ha boicottata. I mariti sono la parte inutile dell’amore”