Di Chiara Sani

L’uscita mondiale del nuovo film sull’agente segreto 007 era prevista per il 31 marzo alla ROYAL ALBERT HALL di LONDRA.

Due siti di fan di JAMES BOND hanno però scritto alla produzione del film per chiedere che l’uscita del film venisse rinviata a causa della chiusura generale delle sale cinematografiche, in molti Paesi del mondo, a causa del coronavirus.

MGM, Universal e i produttori di Bond, MICHAEL G WILSON e BARBARA BROCCOLI hanno così annunciato: “Dopo un’attenta valutazione e attraverso l’analisi del mercato cinematografico globale, l’uscita di NO TIME TO DIE sarà posticipata”.

Il film, interpretato per l’ultima volta dal biondo attore inglese DANIEL CRAIG, uscirà nel Regno Unito il 12 novembre 2020, seguiranno le date internazionali tra cui il lancio Usa il 25 novembre.

In Italia OO7 uscirà il 12 novembre.

Il venticinquesimo capitolo della celebre saga, dall’idea dello scrittore IAN FLEMING e diretto dal geniale regista CARY FUNAGA (regista della prima stagione della serie televisiva TrueDetective, un vero capolavoro!) è quindi stato momentaneamente ‘congelato’.

La trama di questo nuovo film ci mostrerà un James Bond in ‘pensione’, sereno e rilassato in Giamaica…

La pace però durerà molto poco a causa dell’arrivo del suo vecchio amico Felix Leiter della CIA, che si materializzerà davanti a Bond, disperato e in cerca di aiuto.

La nuova missione prevede il salvataggio di uno scienziato rapito ma… non sarà certo cosa facile! (non poteva essere il contrario!!).

Nel cast, al fianco di Craig vedremo nuovamente l’affascinante attrice francese  LEA SEYDOUX, NAOMIE HARRIS, l’attrice cubana ANA DE ARMAS (astro nascente del cinema mondiale, recentemente nominata ai Golden Globes), RALPH FIENNES e RAMI MALEK.

Una delle location del film è la ‘nostra’ MATERA… dove Bond si è scatenato in straordinari inseguimenti tra i SASSI di uno dei luoghi più suggestivi del territorio italiano.

Non ci resta che aspettare la fine di questo periodo difficile provocato dal coronavirus… con la certezza della luce in fondo al tunnel, perché… lo dice il titolo stesso: NO TIME TO DIE!!!