Su Sky Atlantic sta andando in onda in questi giorni (1 novembre il primo episodio) una nuova serie angloamericana targata SKY ORIGINAL + HBO, intitolata ‘CATERINA LA GRANDE’ e interpretata dalla immensa Helen Mirren (Premio Oscar per ‘The Queen’).

La serie narra la storia della famosissima sovrana che estese i confini dell’Impero Russo e che cercò di proiettare il paese nel futuro. In questa fiction la politica fa da sfondo ma non prende mai il sopravvento: il focus centrale è sulla sfera privata e umana di questa grande figura storica.

Caterina la Grande aveva amanti, potere e denaro. Indossava gli abiti più belli che l’impero russo avesse mai visto e adorava i gioielli e le feste più sfarzose. Ma questo era solo l’aspetto più superficiale e chiacchierato, perché Caterina in realtà custodiva la tempra di una grande guerriera, una vera e propria femminista ante litteram. Con un colpo di stato riuscì a detronizzare il violento marito Pietro III e farsi incoronare imperatrice.

Il suo glorioso regno durò per 34 anni. Caterina era tenace e non aderiva alle convenzioni dell’epoca: rifiutò di risposarsi e condusse una vita sessualmente libera, intraprendendo diverse relazioni, tra cui quella con il giovane e carismatico tenente Grigory Potemkin, interpretato dall’attore Jason Clarke (‘First Man- Il primo uomo’).

La storia di Caterina mi ha sempre affascinata. Non solo per il mio legame con la Russia…
Ha confessato Helen Mirren il cui nonno, Petr Mironov, fu nobile e colonnello dell’esercito zarista.

…Caterina era una pioniera, ha portato un approccio molto innovativo e rigeneratore. Ha saputo sicuramente anticipare i tempi – aggiunge l’attrice – E molte questioni che Caterina ha dovuto affrontare come leader continuano ad essere attuali” Ha commentato Philip Martin. “Ad esempio, bilanciare il nazionalismo e l’espansione con il liberalismo e il cambiamento sociale, la tensione tra le vite personali e i ruoli pubblici dei nostri leader e le particolari pressioni sulle donne al potere”.

Girata nei set allestiti in sontuosi palazzi tra Russia, Lettonia e Lituania, Caterina la Grande racconta gli ultimi anni del lungo regno della sovrana, ma anche la sua semplice storia umana, di amore e gelosia. Elementi ricchi di sfumature assolutamente perfetti per stimolare la creatività interpretativa di un mostro sacro come l’attrice Helen Mirren.

Da non perdere quindi questi quattro unici episodi, che confezionano una miniserie assolutamente irripetibile, firmata dal drammaturgo Nigel Williams e diretta da Philip Martin (The Crown). Non è prevista una seconda stagione e in questa preziosa fiction potremo rivivere le atmosfere e gli intrecci della caotica e sensuale corte della sofisticata, forte e intelligente Caterina II di Russia.

TAG:
Helen Mirren

ultimo aggiornamento: 06-11-2019


Canale 5, Amici 19. Il 19 Novembre al via la nuova edizione. Dove sono finiti i casting su Real Time?

Cinema. Jennifer Hudson sarà Aretha Franklin in “Respect”