L’Ausl di Piacenza ha rintracciato e isolato 24 casi di variante Delta, la mutazione del Coronavirus scoperta in India. Tutti provengono dal polo logistico piacentino. Due le aziende coinvolte, con 10 dipendenti contagiati e gli altri 14 sono conoscenti o parenti stretti.

A riportare la notizia è la Libertà, spiegando che diversi positivi abitano nel Cremonese e si spostano utilizzando mezzi pubblici: nei giorni scorsi l’Ausl aveva lanciato appelli a sottoporsi a tampone per i passeggeri della linea di bus Piacenza-Cremona. L’indagine condotta dal dipartimento di Sanità pubblica non ha riscontrato casi gravi.

 

 


Variante Delta, ecco i sintomi per riconoscerla

Ultim’ora: dramma in A1, incidente con autocarro che prende fuoco, due morti. Chiuso il tratto, code chilometriche