Da lunedì 26 ottobre scatta la didattica a distanza per tutte le scuole superiori che sono in grado di farla partire subito, mentre si entrerà a scuola a orari scaglionati negli istituti che devono ancora organizzarsi. E’ quanto prevede l’ordinanza emessa nelle scorse ore dalla regione Lombardia firmata dal presidente Attilio Fontana per cercare di tenere sotto controllo la diffusione dell’epidemia da Coronavirus e l’aumento dei contagi.

Agli istituti lombardi è stato raccomandato di realizzare le condizioni tecnico-organizzative per cominciare la DAD nel più breve tempo possibile, mentre ai dirigenti degli istituti scolastici di organizzare e differenziare gli ingressi a scuola. Le attività di laboratorio, invece, potranno continuare ad essere svolte in presenza.

 

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Shutterstock

 

TAG:
didattica a distanza Lombardia Scuola

ultimo aggiornamento: 22-10-2020


Coppie gay, Papa Francesco favorevole all’unione civile

Delitto di Lecce, Antonio De Marco chiede un nuovo interrogatorio: “Sono pronto a dire tutto”