La prossima notte delle stelle, che si terrà il 25 aprile 2021, sarà in presenza. Arriva l’annuncio del portavoce dellʼAcademy of Motion Arts and Sciences: “No allo streaming per gli Oscar 2021”

Cerimonia in presenza

Basta cerimonie in streaming, gli Oscar 2021 saranno in presenza e dal vivo. Lo ha annunciato un portavoce dell’Academy of Motion Arts and Sciences in esclusiva a “Variety”. L’annuale “notte delle stelle”, trasmessa in TV sull’emittente “ABC”, era stata rinviata (quest’anno) al 25 aprile 2021 a causa della pandemia da Coronavirus. Resta comunque il forte dubbio sul numero delle persone ammesse al “Dolby Theater” di Los Angeles: il luogo in cui viene celebrata la cerimonia tradizionalmente. Nella famosa sala, che ha una capacità di 3400 posti, resta comunque alta la probabilità che molte star “over 60” possano declinare l’invito. Insomma, anche se i cinema resteranno chiusi, gli organizzatori stanno concentrando gli sforzi in modo che l’evento si possa svolgere nel “metodo classico” e non “via Zoom”

La tempistica di ammissibilità dei titoli in nomination è stata anch’essa posticipata dal 31 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021, quando sapremo se anche il film nostrano “Notturno” di Gianfranco Rosi e “Due”, produzione francese ma con firma italiana di Filippo Meneghetti, finiranno nella categoria del miglior film straniero.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

 

 

 

 

 


Diversity Media Awards 2020: Emma Marrone personaggio dell’anno. Tutti i premi ed i riconoscimenti all’informazione

Body Builder sposa bambola gonfiabile: “Margo e io ci siamo resi conto che ci vuole più delle parole per avere una conversazione”