AGGIORNAMENTO 21.00: 60892 sezioni scrutinate su 61622, il dato viene confermato: 69,60% SI’, contro il 30,42% NO. Anche tra gli italiani all’estero il SI’ è prevalso.

AGGIORNAMENTO 18.00: 47578 sezioni scrutinate 61622, il dato cambia di poco: 69.31% SI’, 30.69% NO.

AGGIORNAMENTO 16.30: Il terzo exit poll dà il SI al 67.8%. Il dato reale: 19536 sezioni scrutinate su 61622 il SI’ è al 69.38% contro il NO al 30.62%.

Si sono chiusi alle 15 i seggi per votare al referendum confermativo sul taglio dei parlamentari e per le elezioni amministrative in sette regioni. L’affluenza è stata del 53,53%. I primi sondaggi vedono la vittoria del SI al referendum che confermerebbe la riduzione del numero degli onorevoli da 630 a 400 e quello dei senatori da 315 a 200.

Oggi era il secondo ed ultimo giorno per votare. Nella giornata di ieri si era registrata un’affluenza alle urne del 39,38%, con una maggiore partecipazione nelle zone in cui non si votava soltanto per il referendum. Alle 23 di ieri sera, infatti, l’affluenza media alle urne nelle regioni in cui si votava per le amministrative era stata del 46,2%, superiore a quella registrata nelle restanti regioni, il 35,5%.

Il primo spoglio – appena cominciato – è quello dei SI e dei NO per il referendum costituzionale. Solo dopo avverrà quello delle regionali, e poi quello delle comunali. Il taglio dei parlamentari era stato già approvato lo scorso ottobre, ma i cittadini sono stati chiamati alla urne perché – trattandosi di una modifica della Costituzione – 71 senatori avevano richiesto un referendum confermativo.

Foto Claudio Furlan

Nonostante la particolarità del momento, la partecipazione al referendum non ha risentito di nessun “effetto Covid”. Tra i sottoposti a quarantena, 1.820 hanno scelto di votare da casa. Nel complesso, se l’affluenza alle urne non è cresciuta ulteriormente non è stata colpa del virus. Non è necessario raggiungere il quorum, ovvero un numero minimo perché la votazione sia valida, ma con un’affluenza che supera il 50% l’esito acquista maggiore autorevolezza.

 

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nosta PAGINA OA PLUS

Crediti foto: LaPresse

TAG:
affluenza elezioni quorum referendum Regioni voto

ultimo aggiornamento: 21-09-2020


LIVE: Elezioni Regionali PUGLIA in DIRETTA. Sprint di Emiliano: 46.8% contro il 38% di Fitto. IN AGGIORNAMENTO

LIVE: Elezioni Regionali TOSCANA in DIRETTA. Giani nettamente avanti: 47.2%! IN AGGIORNAMENTO