Da giovedì 30 giugno sarà in vigore la nuova regola contenuta nell’ultimo decreto Pnrr

Multe in vista per commercianti e professionisti che non permetteranno i pagamenti elettronici tramite Pos.

Dal 30 giugno scattano infatti le nuove regole previste dall’ultimo decreto Pnrr, che per negozianti, artigiani e studi professionali prevedono non più solo l‘obbligo di accettare i pagamenti con carta, ma anche l’applicazione di sanzioni in caso di mancato adeguamento alla normativa.

Per chi rifiuta il pagamento elettronico è prevista una sanzione amministrativa di 30 euro, aumentata del 4% del valore della transazione per la quale sia stata rifiutata l’accettazione.

 

 


Maestra uccide bambina di 11 mesi facendole ingerire acido per il bagno: “Piangeva troppo”. La disperazione del padre Fabio, che si era trasferito a Lione per lavoro

Monza, 22enne incinta precipita dal balcone e muore, i vicini dicono di aver sentito una lite molto accesa provenire dall’appartamento