Due ragazzini minorenni, una 14enne e un ragazzo di 17 anni, sono finiti in ospedale a Cernusco sul Naviglio con ferite al viso, dicendo di essere stati rapinati per strada.

Ma il ragazzo ha poi iniziato a fare le prime ammissioni: i due si sarebbero procurati da soli, a vicenda, gli sfregi al viso, nel tentativo di assomigliare a Joker, il nemico di Batman.

Si spera che i due ragazzi non vengano emulati, anche perchè, mentre lui presenta ferite lievi, lei ha due tagli profondi che dalle labbra vanno verso gli zigomi: uno sfregio vero e proprio, simile appunto al sorriso sul volto di Joker, che costringerà la giovane, ricoverata da lunedì sera, ad essere operata.

Il ragazzo è stato denunciato a piede libero per lesioni personali ma rischia l’accusa di sfregio, reato introdotto nel codice penale nell’agosto 2019 con il Codice rosso. Questo tipo di reato, prevede la reclusione da 8 a 14 anni.

Fonte: Fanpage

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: frame dal film Joker

TAG:
Batman Joker sfregio

ultimo aggiornamento: 10-01-2021


Riunione terminata: confermato coprifuoco alle 22, arriva zona bianca, stretta anti-movida

“Leggerezza” omofoba al GF Vip. Sdegno per le parole di Signorini, di Andrea Zelletta e Pierpaolo Pretelli