Sono stati arrestati questa mattina all’alba per l’omicidio di Ilenia Fabbri, la 46 enne trovata sgozzata lo scorso 6 febbraio nel suo appartamento di Faenza, in provincia di Ravenna, l’ex marito Claudio Nanni, 53 anni, e un suo conoscente, ritenuti rispettivamente mandante ed esecutore materiale del delitto. Entrambi sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Ravenna su richiesta dei pm Daniele Barberini e Angela Scorza.

Secondo quanto appurato dagli inquirenti, il movente dell’efferato delitto sarebbe riconducibile al “profondo astio” che l’ex marito provava nei confronti della donna “a causa delle sue pretese economiche” in seguito alla separazione dei due avvenuta nel 2018 e ancora pendenti. L’inchiesta di Procura e polizia ha permesso di acquisire “gravi elementi indiziari”, si legge nell’ordinanza di custodia cautelare, nei confronti dell’uomo e del conoscente, di cui ancora non è stato reso noto il nome ma che a quanto pare sarebbe originario del Ravennate e residente in Emilia. 

 

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Facebook

TAG:
faenza Ilenia Fabbri omicidio

ultimo aggiornamento: 03-03-2021


Nuovo Dpcm, il primo dell’era Draghi. Ecco le misure contro il Covid

Omicidio di Faenza, ecco chi è il killer di Ilenia: il profilo, il passato, i precedenti da picchiatore