Fulmini killer si abbattono sulla popolazione indiana

Sono più di 70 le persone uccise da fulmini in diversi stati dell’India, tra cui 23 visitatori di un antico forte della città di Jaipur, colpiti mentre erano intenti a farsi un selfie. In India, all’inizio della stagione dei monsoni, sono centinaia le persone che muoiono ogni anno a causa delle tempeste che portano sollievo dal caldo afoso dell’estate.

Saurabh Tiwari,  alto ufficiale di polizia di Jaipur fa sapere che  “stava già piovendo quando le persone si trovavano nell’antico forte della città di Jaipur. Si sono accalcate nelle torri mentre la pioggia si intensificava” .

Il Servizio meteorologico indiano (IMD) ha lanciato l’allarme per le prossime 48 ore, in cui sono previsti diversi fulmini. I cambiamenti climatici hanno raddoppiato le persone uccise ogni anno dai fulmini.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: LaPresse

TAG:
fulmine india morte selfie stagione dei monsoni

ultimo aggiornamento: 14-07-2021


Green pass obbligatorio, Sileri: “L’Italia come la Francia subito”

Roma, disdette dei turisti inglesi dopo EURO 2020: si temono sfottò e quarantena