Emiliano Giardina verrà nominato dal gip come perito nell’incidente probatorio per le analisi biologiche

Incaricato come perito per il caso della scomparsa dei coniugi Neumair, il genetista Emiliano Giardina, dell’Università di Roma Tor Vergata, famoso per le sue perizie in numerosi casi di cronaca, tra i quali gli omicidi di Yara Gambirasio e di Meredith Kercher.

Benno Neumair, il figlio della coppia è stato dapprima indagato e poi incarcerato con l’accusa di aver ucciso entrambi i genitori e di averne occultato i cadaveri. La Procura di Bolzano ha raccolto una quantità notevole di indizi che negli ultimi giorni hanno preso la forma di gravi prove di colpevolezza ai danni del ragazzo, tanto da far scattare la misura della custodia cautelare.

Tuttavia, Benno Neumair non ha mai confessato il duplice omicidio di cui è accusato. I suoi genitori, Peter Neumair e Laura Perselli sono scomparsi nel nulla un mese fa, per l’esattezza il 4 gennaio.

Emiliano Giardina verrà nominato dal gip come perito nell’incidente probatorio per le analisi biologiche, mentre quelle informatiche saranno affidate a Litiano Piccin, dell’Università di Bologna.

Il caso Neumair richiama alla mente altri casi di cronaca nera del nostro Paese, dove ragzzi come Pietro Maso, Ferdinando Carretta, Doretta Graneris ed Erika De Nardo, si sono macchiati di terribili delitti all’interno della famiglia: genitori, ma a volte anche fratelli.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: screenshot da video YouTube


Il virologo Galli a Radio Capital: “Ilaria Capua potrebbe prendere il posto di Speranza, ma non è adatta a quel ruolo”

TikTok, dal 9 febbraio scatta il blocco per gli under 13