La vittima si chiamava Franco Lettieri e avrebbe dato, prima di morire, indicazioni ai soccorritori per identificare lʼaggressore

Accoltellato in pieno centro

Un uomo è stato ucciso ad Ascoli Piceno, nel pieno centro della città, raggiunto da diversi colpi di coltello. La vittima, un 56enne di origini salernitane, si chiamava Franco Lettieri ed era già noto alle forze dell’ordine. Trovato a terra sanguinante, a nulla sono serviti i soccorsi. Prima di morire, avrebbe fornito indicazioni per identificare l’aggressore, già condotto in caserma dei carabinieri. L’omicida è un rumeno, anche lui da tempo residente in città con la famiglia. Ancora non è chiaro il contesto nel quale è maturato il fatto violento, visto che non emergerebbero dissapori diretti fra i due. Sembra che la vittima abbia avuto, però, in precedenza “problemi” con un congiunto dello straniero: un giovane finito in carcere per un vasto traffico di droga ad Ascoli.

Lettieri è stato aggredito in “rua delle Stelle”, zona molto nota che costeggia il lungofiume Tronto. Probabilmente stava facendo rientro nella sua abitazione nel quartiere di “Porta Romana”, a poca distanza. Dopo essere stato accoltellato è comunque riuscito a muoversi, dirigendosi in “via dei Soderini” dove è stramazzato a terra.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

 

 

TAG:
Ascoli Piceno omicidio Franco Littieri

ultimo aggiornamento: 16-01-2021


OA PLUS MUSIC AWARDS 2020. Chi sono i “Migliori Jazzisti” dell’anno? Vince Bollani – ECCO LA TOP 10

Cinema. “Fast & Furious 9”