Cresce l’attesa per l’arrivo del vaccino anti Coronavirus, ancor più dopo l’annuncio della Pfizer di aver raggiunto un’efficacia del 90% con quello creato dal suo laboratorio. In base a quanto dichiarato da uno dei creatori del vaccino, tuttavia, il professor Ugur Sahin, co-fondatore di BioNTech che con Pfizer sta sviluppando il farmaco, “l’impatto del vaccino contro il Covid sarà significativo in estate e si tornerà alla vita normale il prossimo inverno”.

Secondo Sahin, riferisce la Bbc, quest’inverno sarà ancora difficile in quanto il vaccino non avrà ancora un grande impatto sui numeri della pandemia. Intanto due vaccini contro il Covid-19 saranno forse pronti ed autorizzati, almeno negli Usa, entro dicembre: ad auspicarlo e a considerarlo probabile e’ Cristina Cassetti, virologa italiana negli Usa, vicedirettrice della divisione ‘Microbiology and Infectious Disease’ dell’Istituto per le malattie Infettive guidato da Anthony Fauci, di cui e’ stretta collaboratrice da anni: “I dati forniti dalla Pfizer sul 90% di efficacia generale del loro vaccino sono eccellenti – ha detto all’ANSA- ma dobbiamo rivederne i dettagli. Siamo anche in attesa a giorni dei dati del trial di fase 3 della Moderna” e si spera in risultati equivalenti.

 

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: LaPresse

 

 

TAG:
BioNTech Cristina Cassetti Pfizer Ugur Sahin vaccino

ultimo aggiornamento: 15-11-2020


Coronavirus, bollettino di oggi 15 novembre

Coronavirus. Anziano chiede al medico di lasciarlo andare, ma lui si rifiuta e gli salva la vita