Impossibile stabilire il numero delle dosi reali rispetto agli annunci truffa, sul “dark web” si vendono i vaccini anti-Coronavirus

Dark web

Sul “dark web” si vendono i vaccini anti-Coronavirus a caro prezzo, una dose può raggiungere cifre esorbitanti: 1.200 dollari cadauna. A scoprirlo i ricercatori di Kaspersky, società che si occupa di sicurezza informatica. Gli analisti hanno esaminato 15 diversi mercati (neri) del web, riuscendo a intercettare dosi di Pfizer-BioNTech, AstraZeneca e Moderna non certificati. La maggior parte dei venditori è in Francia, Germania, Regno Unito e Stati Uniti. Gli accordi per l’acquisto avvengono tramite app di messaggistica criptate come Wickr e Telegram, mentre i pagamenti vengono effettuati sotto forma di criptovaluta, principalmente bitcoin (più difficili da tracciare).

La maggior parte dei venditori illegali, secondo le stime di Kaspersky, ha effettuato circa 100-500 transazioni di vendita. Per evitare truffe, Galov consiglia di “diffidare da qualsiasi affare legato alla pandemia. Comprare un vaccino su una Darknet non è una buona idea” ha dichiarato.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: LaPresse

 

TAG:
Vaccini dark web vaccino coronavirus vaccino covid

ultimo aggiornamento: 05-03-2021


Omicidio Ilenia, la confessione involontaria dell’ex marito Claudio: “Le dico esci e fatti ammazzare?”

Frosinone, entra dal balcone e violenta bimba di 11 anni