“La gente vuole lavorare, voi avete lo stipendio sicuro” tra gli slogan della gente

Blitz della polizia

Locale “Wine not?“, via Corradi a Sanremo non molto distante dal “teatro Ariston”. Intorno alle 19, in pieno “orario aperitivo”, un gruppo di persone, nonostante le restrizioni anti-Covid e l’impossibilità di sedersi ai tavoli dopo le 18, consumava un drink presso il bar. La clamorosa iniziativa di protesta del gestore è stata interrotta da vigili e poliziotti.

“La gente vuole lavorare, voi avete lo stipendio sicuro”. Una sessantina tra avventori e altri sostenitori, ha dato il via ai cori in segno di solidarietà nei confronti del proprietario del bar. Sanremo da giovedì (4 marzo) passa in “arancione rinforzato”, mentre il resto della Liguria è “gialla”. Non sono escluse manifestazioni e proteste spontanee, come quella di stasera.


Il titolare del locale, nel pomeriggio, aveva annunciato che in segno di protesta per le nuove limitazioni, imposte dal governatore Toti, avrebbe offerto da bere agli avventori che si sarebbero fermati nel suo locale dopo le 18. All’arrivo delle forze dell’ordine sono partiti cori da stadio per incitare il barista a non abbassare la serranda: “La multa te la paghiamo noi”.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Riviera24

 

 

TAG:
Sanremo 2021 Sanremo bar protesta

ultimo aggiornamento: 04-03-2021


Morte centrocampista Denis Bergamini verso la verità: indagata la ex fidanzata

Samantha Cristoforetti, nuova missione nello spazio per l’astronauta italiana