Cattive notizie per gli automobilisti italiani, per i quali da fine giugno potrebbero arrivare altri aumenti dopo quelli dei prezzi del carburante. Da fine giugno, infatti, sono previsti rincari sui pedaggi autostradali.

In particolare, Autostrade per l’Italia potrebbe far scattare alla fine del mese un aumento dei pedaggi dell’1,5%. 

In una nota, Aspi ha chiarito che l’aumento delle tariffe autostradali è ancora in fase istruttoria e che non è stata decisa dalle istituzioni competenti. Ha sottolineato, inoltre, come questo aumento non sarebbe consequenziale all’aumento dei costi dei materiali ma arriverebbe dopo quattro anni di tariffe bloccate. “Parliamo veramente di poco, ne stiamo discutendo in questa fase con il ministero”, ha spiegato l’amministratore delegato di Aspi, Roberto Tomasi.

Se l’aumento dei pedaggi autostradali andrà in porto, i consumatori di Assoutenti hanno annunciato un ricorso al Tar del Lazio.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Shutterstock

TAG:
autostrade Autostrade per l'Italia pedaggi rincari

ultimo aggiornamento: 29-06-2022


Agrigento, cerca di scassinare distributore di merendine ma rimane ferito: ladro muore dissanguato nel corridoio della scuola

Verona, porta la figlia in piscina e lascia il cane in macchina sotto il sole cocente ad aspettare, agonizzante muore tra le braccia di un poliziotto