Seguici su

Attualità

Arriva il bonus Natale in busta paga a dicembre: ecco a chi spetta e a quanto ammonta

Pubblicato

il

A Natale quest’anno, insieme ai classici regali sotto l’albero, tanti italiani troveranno in busta paga un bonus particolare. Poichè i25 dicembre cade di domenica, infatti, per la maggior parte dei lavoratori dipendenti si tratterà di una festività non goduta.

Per questo motivo la busta paga di dicembre (come anche quella di gennaio, perchè sarà così anche a Capodanno ndr.) godrà di una sorta di bonus per la festività non goduta, in quanto il giorno di Natale verrà considerato come se fosse stato lavorato. Ciò significa, in soldoni, uno stipendio più alto, in quanto si conteggerà una giornata di lavoro in più.

A prevederlo è la legge n. 260 del 1949 che all’articolo 5, comma 3 stabilisce che, qualora la festività ricada nel giorno di domenica, come appunto succederà a Natale, ai lavoratori spetterà non solo la normale retribuzione globale di fatto giornaliera, compresa di ogni elemento accessorio, ma anche un’ulteriore retribuzione corrispondente all’aliquota giornaliera.

Dunque, a quanto ammonterà il bonus Natale e a chi spetta? Al lavoratore dipendente spetterà, oltre alla giornata pagata sulla base della retribuzione globale di fatto, la retribuzione per un’ulteriore giornata di lavoro, perchè il Natale verrà considerato come un giorno lavorato.

A definire i criteri su come tale bonus si applicherà in busta paga sono i contratti collettivi di riferimento. Ad esempio, agli impiegati e a tutti i lavoratori con paga mensile, spetta 1/26 della retribuzione globale di fatto, mentre ai lavoratori pagati a ore, come ad esempio gran parte degli operai, il trattamento retributivo aggiuntivo equivale a 1/6 dell’orario settimanale.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: LaPresse

Pubblicità
Pubblicità

WEB TV

Pubblicità